<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
la carica dei 7mila per le vie della città

Romeo&Giulietta Half Marathon, Kenya su tutti. Piazza d'onore per la veneta Epis. E c'è chi corre... all'altare

I runner alla diga del Chievo (Marchiori)
I runner alla diga del Chievo (Marchiori)
Mezza Maratona Romeo&Giulietta (foto Marchiori e Perlini)

Zero Wind Romeo&Giulietta di 21 chilometri, la staffetta Relay e Avesani Family run. Tutto nella mattinata di oggi, domenica 11 febbraio, quando sulle strade della città sono impegnati oltre 7mila podisti. 

La seconda mezza maratona più partecipata d’Italia (dietro a Roma) accoglie iscritti provenienti da 50 nazioni.

Intervista al sindaco Tommasi (Perlini)

 

Il podio maschile e femminile della Zero Wind Romeo&Giulietta 

Il podio maschile e femminile della Zero Wind Romeo&Giulietta
Il podio maschile e femminile della Zero Wind Romeo&Giulietta

Kenya su tutti alla Zero Wind Romeo&Giulietta Half-Marathon: vincono Vivian Jerotich Kosgei in 1h09’18” nella femminile, e Wisley Kipkemoi Yego in 1h01’15” al suo debutto europeo nella distanza. Secondo posto per Giovanna Epis, già vincitrice sulle nostre strade della maratona dello scorso novembre, chiude la mezza 1h10’55”, un crono che non le dispiace e in linea con la preparazione ai futuri impegni, la maratona in Giappone fra tre settimane ma soprattutto le Olimpiadi di Parigi 2024.

“Amo Verona, sono di casa ed è sempre un’emozione quando correndo lungo l’Adige vengo accolta dagli applausi delle persone. E’ stata la mia prima gara dopo gli allenamenti sulle alture africane, forse il cambio di clima non mi ha consentito di insistere sul ritmo, ora con il mio allenatore ci organizzeremo in vista dei Giochi”.

Il podio femminile della Romeo&Giulietta Run Half Marathon (Perlini)
Il podio femminile della Romeo&Giulietta Run Half Marathon (Perlini)

Secondo posto fra i maschi ancora del Kenia con Enos Kales (1h02’31”), terzo l’etiope Gemechu Bute (1h02’45”) davanti al padovano delle Fiamme Oro Daniele d’Onofrio (1h03’13”). Fra le donne la sorpresa si chiama Nausica Magnani Barberini: 19 anni e terzo gradino del podio in 1h17’48” per l'atleta della Francesco Francia.

 

Oggi sposi... correndo

Oggi sposi.... di corsa (Perlini)
Oggi sposi.... di corsa (Perlini)

Si chiamano Ana e Juan, arrivano da Madrid, è la loro prima corsa a Verona, hanno completato i 21 km mano nella mano e stasera in città surgeleranno la loro unione: “It’s the Wedding day” dicono dopo il bacio sotto il finish.

 

L'esercito e l'inno nazionale

L'85° RAV "VERONA" partecipa alla Zero Wind Giulietta e Romeo 2024. Grazie all'intraprendenza ed il coraggio del suo Comandante, Colonnello Nicola Castello, in piazza Bra sono 365 i volontari in ferma iniziale che si sono presentati alla partenza, cantando in modo coinvolgente l'inno nazionale.

Durante la corsa il pubblico ha applaudito i ragazzi le ragazze dell'Esercito, che hanno intonato emozionanti canti militari.

Alla premiazione, sul palco, il Vice Comandante di reggimento, Tenente Colonnello Danny Cardone, ha ringraziato l'organizzazione ed il direttivo della manifestazione sportiva, salutando la cittadinanza veronese: "Anche attraverso lo sport, gli Uomini e le Donne dell'Esercito, vogliono essere vicini e parte integrante della città di Verona". (Alessandra Vaccari)

 

Il percorso della Romeo&Giulietta half marathon

QUI LE MAPPE DETTAGLIATE DEL PERCORSO

Il via dallo Stadio alle 9.20 in tre onde distaccate di 5’ una dall’altra, l’arrivo è posto in Bra. Interessati i quartieri di Borgo Milano, la Diga del Chievo e Parona, il Lungadige Attiraglio, Cangrande e Campagnola, il Centro e Porta Vescovo.

I runner alla diga del Chievo (Marchiori)
I runner alla diga del Chievo (Marchiori)

Le strade interessate sono state riportate nei volantini che gli organizzatori, la Gaac 200, distribuiranno nel prossimo weekend nei quartieri toccati dal passaggio dei runner per informare i cittadini.

La non competitiva

La Bra ha ospitato inoltre gli Esordienti, oltre 300 dai 6 agli 11 anni che in collaborazione con la Fidal sono stati impegnati, in base all’età, nelle distanze dei 300 o 500 metri. 

Dalla Bra alle 11 è partita anche la Avesani Romeo&Giulietta Family Run, una corsa o camminata non competitiva da condividere con amici e famiglia. Stesso luogo di arrivo, per poi andare alla scoperta degli scorci più belli di Verona.

La partenza della Family Run davanti alla Gran Guardia (Perlini)
La partenza della Family Run davanti alla Gran Guardia (Perlini)

 

Per la durata della manifestazione previsti provvedimenti viabilistici, con divieto di transito nelle strade interessate dal percorso: QUI TUTTI I DIVIETI DI TRANSITO E SOSTA

 

La presentazione della Romeo & Giuliet Half Marathon
La presentazione della Romeo & Giuliet Half Marathon

La manifestazione è stata presentata in sala Arazzi, ospite dell’assessore Luisa Ceni, dove gli organizzatori hanno staccato l’assegno di 5mila euro, totale della raccolta fondi alla Cangrande 2023, a favore di Telethon impegnate nella ricerca di malattie rare.

Anna Perlini

Suggerimenti