<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Ironman of the year 2023

Quando il baseball premia anche la lealtà: è Federico il campione di correttezza

Il progetto che vede impegnate in sinergia CrazySambo (la società del baseball sambonifacese che gioca in Serie B) e l’azienda montefortiana Prostahl e che assegna uguale valore al talento agonistico e al fair play
Federico De Cristan, giocatore sedicenne della CrazySambo, premiato da Prostahl come titolo di Ironman of the year 2023 (Dalli Cani)
Federico De Cristan, giocatore sedicenne della CrazySambo, premiato da Prostahl come titolo di Ironman of the year 2023 (Dalli Cani)
Federico De Cristan, giocatore sedicenne della CrazySambo, premiato da Prostahl come titolo di Ironman of the year 2023 (Dalli Cani)
Federico De Cristan, giocatore sedicenne della CrazySambo, premiato da Prostahl come titolo di Ironman of the year 2023 (Dalli Cani)

Prestazioni in campo, coraggio, lealtà e spirito di squadra: Federico sul diamante fa poker e conquista il titolo di Ironman of the year 2023. Si chiama così il progetto che da due anni vede impegnate in sinergia CrazySambo (la società del baseball sambonifacese che gioca in Serie B) e l’azienda montefortiana Prostahl con lo scopo di assegnare uguale valore al talento agonistico e al fair play.

Attraverso un monitoraggio che inizia con il debutto della stagione, nel corso di ogni partita viene individuato il giocatore che meglio incarna i valori del progetto Ironman: questa sorta di campionato della correttezza in campo si decide, quindi, assegnando il titolo al giocatore che a fine stagione ha incamerato più titoli da Ironman of the week.

Il 2023 ha assegnato il podio a Federico De Cristan, giocatore sedicenne della formazione di Serie B, arrivata quest’anno fino alle semifinali dei Playoff promozione. A premiarlo il coach e manager della Serie B della CrazySambo Ivano Licciardi e Sabrina Mattiello, direttore generale di Prostahl Srl.

Di doppio valore la partnership tra mondo dello sport ed impresa visto che, come fu nella passata edizione, anche quest’anno alcuni dei tesserati CrazySambo hanno potuto svolgere dei periodi di stage curriculari in azienda muovendo quindi i primi passi nel mondo del lavoro. 

Paola Dalli Cani

Suggerimenti