<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
La cronometro in città

Orienteering, lo sprint di Verona ha aperto gli Europei

Prossimi appuntamenti a Soave e Vicenza
L'arrivo di De Bertolis
L'arrivo di De Bertolis
Orienteering, l'arrivo di De Bertolis (video Castagna)

L’Arena di Verona incorona i campioni europei di orienteering. La gara di ieri pomeriggio di Sprint, sfida a cronometro individuale su due tracciati di 4 km con 20 punti di controllo disseminati nel centro storico, premia lo svizzero Matthias Kyburz (12’26”) e la svedese Sara Hagström (12’17”).

La gara di Sprint ospitata da Verona apre ufficialmente gli European Orienteering Championship 2023, validi come finali di Coppa del Mondo, che coinvolgono 2mila partecipanti da 39 paesi. I prossimi appuntamenti sono domani, venerdì 6 ottobre, al Foro Boario di Soave, per l’adrenalinica sprint relay, e poi la sprint knock-out l’8 ottobre, a Vicenza.

Francesca Castagna

Suggerimenti