Golf

Cossato primeggia a Marciaga e gli altri vincitori del week end sui green veronesi

Michele Cossato premiato a Marciaga
Michele Cossato premiato a Marciaga
Michele Cossato premiato a Marciaga
Michele Cossato premiato a Marciaga

Un'altra ricca infornata di tornei hanno caratterizzato il golf veronese nell'ultima settimana. Le temperature più rigide non scoraggiano gli appassionati di un gioco che si pratica, d'altra parte, all'aperto e, di fatto, in quasi tutte le condizioni meteo. Ben sette i tornei disputati.

Al golf club Verona tradizionale gara dedicata a famiglia e amici con due distinte classifiche. Nella sezione famiglia, Antonio Magalini e Lucia Montresor sbaragliano il campo precedendo il duo Camilla e Mario Santini. Nella graduatoria amici successo per Alberto Zoccatelli e Luigino Benedetti che hanno la meglio rispetto all'accoppiata femminile Vittoria Piccoli e Maddalena Bottacini. Nella Dubai golf player nel lordo spicca la prestazione di Nicola Marconcini, in Prima affermazione per Sergio Bolla davanti a Francesco Felici, Colli Berici. In Seconda a segno Michele Tognon che precede Marcello Cipriani. In Terza al fotofinish Sandro Sandri la spunta su Luigino Benedetti.

Sul Garda impegno di cartello al Paradiso di Peschiera dove è andata in scena il trofeo Full Mountain Aprica. In Prima svetta il portacolori di casa Fabio Peretti, in Seconda e in Terza successi trentini con squilli per Michele Martinelli, Rovereto e Sergio Raffaeli, Folgaria. Il lordo per un sempre positivo Giacomo Ferrari.

Sempre sulle rive del Benaco al golf club Cà degli Ulivi di Marciaga fari puntati sul trofeo Unipolsai Assicurazioni di Luca Montagnani. In Prima torna a ruggire, come ai tempi d'oro dell'Hellas, Michele Cossato che mette in fila fior fiori di avversari come Lorenzo Sartori, suo il lordo e Renato Battistoni. In Seconda fa festa Matteo Damoli, in Terza Mirko Zamboni, Villa Giusti. Nella tappa infrasettimanale della Road to Malaga successo in Prima di Luciano Zambotto mentre in Seconda detta legge un gardesano doc come Devis Consolati.

Alle Vigne di Villafranca tappa del circuito Ticket to Paradise. Ottima prestazione in Prima per Lorenzo Caliari che tiene a distanza Mario Odinelli, suo il lordo. In Seconda Umberto Rigo supera Diego Bergamasco e in Terza spettacolare giro per Marco Bizzantino, Musella, che ha la meglio su un positivo Lucio Bussi.

Infine alla Musella di San Martino Buon Albergo nella prima tappa del circuito Winter challenge Snow Monkey affermazione in Prima per Flavio Fin, in Seconda di Dario Gaspari, il lordo sorride a Paolo Ghini.   

Sandro Benedetti