Ad Abu Dhabi Vettel si congeda dalle rosse Hamilton in dubbio

Sebastian Vettel ad Abu Dhabi
Sebastian Vettel ad Abu Dhabi

L’ultima gara di Sebastian Vettel con la Ferrari e il saluto del Circus della Formula 1 a Paolo Rossi nel giorno della sua morte. È l’ora degli addii ad Abu Dhabi dove domenica si correrà l’ultimo gran Premio di un 2020 da incubo per la scuderia di Maranello, che saluterà il quattro volte campione del mondo tedesco al termine che nelle sei stagioni con la squadra ha portato a casa 14 successi, diventando il terzo pilota più vincente della storia del team dopo Schumacher e Lauda, ma che non può bastare. Il Mondiale saluta e Vettel disputerà la sua gara numero 118 con la Ferrari su un circuito dove la Rossa non ha mai vinto e ha quasi sempre vissuto gare non facili, come si prospetta anche stavolta. E a rendere ancora più complicato il weekend ci sarà la penalizzazione di tre posizioni in griglia inflitta a Leclerc in seguito all’incidente al gran premio di Sakhir. E al box non ci sarà Mattia Binotto: il team principal rientrerà in Italia in quanto non sta bene (nienteCoronavirus, tamponi negativi) e si prenderà qualche giorno di riposo. Da stabilire poi se ci sarà o meno il campione del mondo Lewis Hamilton che ha saltato l’ultimo Gp del Bahrain a causa del coronavirus. La Mercedes fa sapere che farà «tutto il possibile» affinchè possa tornare al volante. •