A CINQUE ANNI DALLA SCOMPARSA

Uno spettacolo
ad Avesa
per Luciana

A CINQUE ANNI DALLA SCOMPARSA
L'attrice Luciana Ravazzin, scomparsa nel luglio 2013
L'attrice Luciana Ravazzin, scomparsa nel luglio 2013

Cinque anni fa ci lasciava una pietra miliare del teatro veronese, l'attrice Luciana Ravazzin scomparsa il 3 luglio 2013 e che la sua compagnia Gruppo Renato Simoni, da lei fondata nel 1972, ha ricordato con lo spettacolo itinerante "Sfumature di donna", che si è tenuto al parco di Villa Scopoli in apertura della rassegna Teatro al verde organizzata da Federico Martinelli dell'associazione Quinta Parete.

 

Folto era il pubblico al suggestivo rendez - vous sull'erba e tra gli alberi, nel semi buio con solo pochi punti luce diretti verso gli attori i quali hanno recitato tanti pezzi forti del repertorio del Simoni in cui "la maestra d'arte e di vita" era anima creatrice e fonte di continue idee e progetti che hanno lasciato il segno ed eredi.

 

La serata si è conclusa con la poesia di Barbarani preferita da Luciana Ravazzin, ossia il "Voria cantar Verona", a cui in villa ha dato voce ispirata e commossa l'attrice Federica Fraccascia anche regista della commemorazione molto applaudita. "La Luciana ha amato profondamente Verona così come il Berto" ha sottolineato il fratello Maurizio Ravazzin che prosegue l'operato della sorella.

Michela Pezzani

La posta della Olga