Un piano in mezzo al mare nel viaggio di Estravagario

In scena Estravagario protagonista a Santa Maria in Organo
In scena Estravagario protagonista a Santa Maria in Organo
In scena Estravagario protagonista a Santa Maria in Organo
In scena Estravagario protagonista a Santa Maria in Organo

Dopo il grande successo ottenuto da «Duparùn» (teatro sempre pieno), Estravagario Teatro cambia registro e proporrà al pubblico del Chiostro di Santa Maria in Organo di Verona un emozionante viaggio musicale vissuto a bordo di una grande nave da crociera. «Un uomo, un pianoforte, il mare» è uno spettacolo ideato e diretto da Tiziano Gelmetti, attore e cantante di lungo corso, uno dei fondatori di Estravagario, che si è ispirato al romanzo Novecento di Alessandro Baricco per raccontare la storia di un neonato abbandonato in una scatola vuota di limoni e lasciato sul pianoforte dell’orchestra nel salone della festa di una nave passeggeri che faceva da spola tra l’Europa e l’America. Adottato dall’equipaggio, impara a suonare il pianoforte e diventa un grande pianista. Sul palco del teatro all’aperto allestito al Chiostro di Santa Maria in Organo, Tiziano Gelmetti interpreterà quindi il trombettista Tim e sarà accompagnato dall’Atlantic Jazz Band per un’ora di musica, racconti ed emozioni. Lo spettacolo «Un uomo, un pianoforte, il mare» andrà in scena tutte le sere stasera, domani e venerdì al Chiostro di Santa Maria in Organo di Verona con inizio alle 21. I biglietti acquistabili direttamente in teatro la sera dello spettacolo firmato Estravagario. •.