<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Presentata l'edizione 2024

Salieri Circus Award, oltre cento artisti in scena e anche in versione digitale

di Elisabetta Papa
Dal 26 al 30 settembre a Legnago torna il contest che unisce circo e musica dal vivo, con tante novità e iniziative benefiche
L'International Salieri Circus Award 2023
L'International Salieri Circus Award 2023
L'International Salieri Circus Award 2023
L'International Salieri Circus Award 2023

Più di un centinaio di artisti in scena, selezionati tra oltre 500 candidature arrivate dai cinque continenti, e 22 acts accompagnate dalla musica dal vivo dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana. Ma anche, novità di questa edizione 2024, un redivivo Antonio Salieri, interpretato dall’attore Andrea Castelletti, la mostra itinerante di solidarietà «HeartBeats» ed un progetto per la creazione della versione digitale del festival.

Si preannuncia carica di nuove proposte la quarta edizione dell’International Salieri Circus Award: il prestigioso contest che unisce l’arte circense alla musica d’arte eseguita live, vincitore del Concorso Art Bonus 2023. Il festival, promosso da Ansac, l’Associazione Nazionale Sviluppo Arti Circensi, con la produzione esecutiva di Proeventi, tornerà al teatro Salieri di Legnago dal 26 al 30 settembre prossimi, con il sostegno del Ministero della Cultura, del Comune di Legnago, della Camera di Commercio di Verona e della Regione, oltre che con il patrocinio della Provincia.

Una prima presentazione si è tenuta ieri mattina a Venezia, nei saloni di palazzo Grandi Stazioni della Regione, dove sono intervenuti, tra gli altri, Graziano Lorenzetti, sindaco di Legnago, Antonio Giarola, direttore artistico del Festival, Letizia Giarola, responsabile eventi collaterali, Ester Bonfante, direttrice Ansac, Diego Basso, direttore dell'Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, Federico Melotto, presidente della Fondazione culturale Antonio Salieri e l’assessore regionale alla Cultura Cristiano Corazzari, che ha espresso il suo apprezzamento «per l’impegno e la professionalità che il Festival di anno in anno esprime, accogliendo in terra veneta, artisti e pubblico da tutto il mondo».

Anche per il 2024, tra circensi, danzatori e musicisti, saranno per l’appunto più di un centinaio gli artisti che si contenderanno i Salieri d’Oro, d’Argento e di Bronzo, esibendosi nei due spettacoli di selezione, «Axur» e «Falstaff», totalmente differenti tra loro. A dare il là alle diverse performance sarà Andrea Castelletti, che indosserà i panni del compositore legnaghese di cui è già stato l’apprezzato interprete nello spettacolo «Rivalsalieri», prodotto nel 2020 dal Teatro Modus.

Al Festival non mancherà la solidarietà grazie alla mostra itinerante «HeartBeats»: 22 grandi sculture a forma di cuore, opere di artisti internazionali, portate a Legnago come progetto speciale per l’Art Bonus 2024 attraverso il quale, con le donazioni di micro mecenati, saranno sostenute le associazioni locali «Lacasavolante» e «Cuore di Donna».

Con il progetto «Salieri Circus Award 4.0. Scenari di cross innovation» verrà invece creata la versione digitale del festival «Salieri Circus On Demand», ma anche sarà ampliata la mostra diffusa dal titolo «Open Art Gallery», che in collaborazione con l’Associazione delle Ville Venete dell'Adige porterà gli scatti d’autore di grandi fotografi internazionali anche in splendide dimore storiche.

 

La presentazione del festival Salieri Circus Award a Venezia
La presentazione del festival Salieri Circus Award a Venezia

Suggerimenti