Riprendono le serate culturali «Al Grillo», nel cortile del bastione austriaco di San Gior

Adriano Celentano. La serata per lui sarà il 9 settembre
Adriano Celentano. La serata per lui sarà il 9 settembre
Adriano Celentano. La serata per lui sarà il 9 settembre
Adriano Celentano. La serata per lui sarà il 9 settembre

Riprendono le serate culturali «Al Grillo», nel cortile del bastione austriaco di San Giorgio, con una serie di conferenze musicali e storiche che continueranno fino a fine settembre.Domani, 19 agosto, primo appuntamento con l'incontro con un personaggio intrigante e mai dimenticato: Enzo Jannacci, ironico, fantasista, genio comico, funambolo della rima gratuita e dell'ironia. Era l'altra faccia del chirurgo-musicista milanese o, come diceva lui, «medico-fantasista», che si prendeva le ferie per andare a cantare. Lo racconta e lo ricorda Maurizio d'Alessandro, ricercatore storico e cultore dell'evoluzione musicale della canzone. L'appuntamento con «El purta ancora i scarp de tennis», a ingresso libero, è alle 20.45. Durante l'incontro saranno proposti degli spezzoni di filmati amatoriali degli spettacoli di Jannacci.Il programma, realizzato grazie al Gruppo scout Agesci Verona 10 che gestisce il forte, e con il contributo della prima circoscrizione, proseguirà il 26 agosto, sempre alle 20.45, con una serata culturale sulla signoria Scaligera a Verona, durante la quale si parlerà della nascita della signoria veronese (1277-1377) attraverso assassini e lotte fratricide, dello sviluppo e del nuovo assetto della città, delle strutture difensive, dei ponti e dei monumenti funebri degli Scaligeri, illustrati anche con la proiezione di filmati realizzati da droni. Un secondo incontro sulla storia degli Scaligeri si terrà il 2 settembre, sempre alle 20.45.Il quarto appuntamento a forte San Giorgio è per il 9 settembre, dal titolo «Lui e...Celentano» imperniato sulla figura del «molleggiato» con una breve storia dela ragazzo della via Gluck lanciato verso i 60 anni di carriera. Anche in questa occasione sono previsti dei filmati e, promettono gli organizzatori, una sorpresa musicale.Quinto appuntamento il 23 settembre dal titolo «Giugno 1965: i Beatles in Italia», nel cinquantesimo anniversario dei loro concerti a Milano, Genova e Roma, con proiezione di filmati amatoriali d'epoca registrati su cassette Vhs e schegge di registrazioni di concerti.Ultimo incontro in programma il 30 settembre, alle 20.45, con un noto gruppo musicale veronese, la Big Band Jazzset Orchestra, con 18 orchestrali e la voce solista di Rossana D'Auria. La band ha oltre 25 anni di attività ed è specialista in musica swing degli anni '40 e '50.oE.CARD.