HEROES

Quanti big con Elisa: da Elodie a Marracash con La Rua e Chiello

La cantante in visita alla Dogana vecchia: «Ragazzi, qui è una bomba»
Una regina per l’Arena Elisa in visita nell’anfiteatro scaligero dove sarà protagonista di tre concerti a fine maggio FOTO FRANCESCO PRANDONI
Una regina per l’Arena Elisa in visita nell’anfiteatro scaligero dove sarà protagonista di tre concerti a fine maggio FOTO FRANCESCO PRANDONI
Una regina per l’Arena Elisa in visita nell’anfiteatro scaligero dove sarà protagonista di tre concerti a fine maggio FOTO FRANCESCO PRANDONI
Una regina per l’Arena Elisa in visita nell’anfiteatro scaligero dove sarà protagonista di tre concerti a fine maggio FOTO FRANCESCO PRANDONI

Un viaggio nella musica ma anche nei prodotti della terra, in uno dei luoghi più belli di Verona. Con compagni di viaggio d’eccezione, dai grandi nomi come Elodie, Rkomi e Marracash a tanti altri artisti giovani di talento. Per una festa che coinvolgerà tutta la città, con al centro l’Arena e il quartiere Filippini come appendice in cui verrà sviluppato il green village.

«Ragazzi qui è una bomba», svela Elisa durante il sopralluogo alla Dogana vecchia, «ci sarà il palco dove ospiteremo gli artisti e poi lo spazio per i laboratori per bambini e famiglie, percorsi sensoriali, yoga e wellness area, talk al mattino, qui alla Dogana di fiume succederanno un botto di cose strafighe», va avanti la cantautrice protagonista assoluta delle tre serate di Heroes del 28, 30 e 31 maggio, festival di cui è direttrice artistica.

Città nel segno del green. Di fianco Elisa anche Dino Lupelli di Music Innovation Hub, uno degli organizzatori della manifestazione: «cerchiamo di riconnettere le persone con l’ambiente e il territorio, per ritrovare la parte migliore di noi, sarà facile perchè questo spazio è fantastico. Ci sarà cibo, prodotti di artigianato, abbigliamento, lungo via Filippini fino al mercato coperto della Coldiretti», racconta Lupelli.

A due settimane dalla partenza di Heroes è iniziato il conto alla rovescia: ma se per la prima sera in Arena i biglietti sono già esauriti, restano ancora tagliandi per i concerti del 30 e 31 maggio. Con show uno diversi dall’altro e un pieno di ospiti a far compagnia alla splendida voce di Elisa. Con l’artista che pochi mesi è arrivata seconda a Sanremo con la sua «O forse sei tu» che ha chiuso al secondo posto, ci saranno Elodie, Marracash, Rkomi, ma anche Franco126, Mace e tanti altri. Molti nomi, infatti, resteranno segreti e svelati solo nelle prossime settimane e forse anche all’ultimo.

Quanti ospiti. Tutti i cantanti sono stati scelti da Elisa, che invece sarà sul palco per tutte le sere, in qualità di direttrice artistica oltre che di interprete. Sul palco con lei ci sarà anche La Rua, band molto legata ad Elisa già dai tempi di «Amici» dove la cantautrice era una coach: il gruppo era molto amato e aveva fatto parlare molto di sé anche con l’album «Sotto l’effetto di felicità», prima di partecipare a Sanremo Giovani nel 2018 classificandosi secondi dietro Mahmood. In passato avevano aperto i concerti degli Imagine Dragons, di Zucchero, e ancora Sting, Elisa e Jovanotti. Dopo un lungo silenzio vogliono tornare protagonisti e proprio Elisa li ha voluti a Heroes. La band folk pop si esibirà al green village, ad ingresso gratuito il 29 maggio e poi sul palco dell’Arena il giorno dopo.

Un altro nome da segnare in agenda è quello di Chiello, cantante emergente ma già arrivato al grande pubblico, Chiello il 28 passerà alla Dogana e il 30 accompagnerà Elisa nell’anfiteatro scaligero: originario di Potenza e nato nel 1999, si è fatto subito notare grazie al suo stile alternativo e al suo sound innovativo. Artista poliedrico, capace di raggiungere il grande successo con gli FSK Satellite, e poi di imporsi anche come solista. Già ospite d’onore in un live di X Factor, è uno dei trapper più amati dai giovani.

Talenti emergenti. Ma i fari di Heroes saranno puntati anche su Joan Thiele, cantautrice e producer italo-colombiana e Venerus, punto di riferimento per la musica indie spaziando dall’elettronica al r&b fino al pop, già disco d’oro con il singolo «Love Anthem No. 1», prodotto insieme a Mace. Gli ospiti della manifestazione saranno tantissimi, sul palco dell’Arena ma anche live nel green village alla Dogana vecchia: tra loro Andy - Bluvertigo, BNKR44, Calibro 35, Emma Nolde, Luwei e Tropico. Infine Elena Russo Arman, attrice e regista teatrale, regalerà reading suggestivi e sarà accompagnata dall’arpista di fama internazionale Raoul Moretti.

«Per cinque giorni di fila, dal 27 al 31 maggio, il nostro obiettivo è di animare la città con palchi, concerti, attività, reading, incontri con istituzioni, esperti e ambientalisti per la promozione di un’innovazione tecnologica sostenibile e un’educazione green, ricordano gli organizzatori. E se per il primo concerto del 28 maggio i biglietti sono esauriti, rimangono ancora tagliandi per il 30 e 31.

Luca Mazzara