Peroni, la stagione al via con Questa ed Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti
Enzo Iacchetti
Enzo Iacchetti
Enzo Iacchetti

Otto spettacoli di livello sicuramente interessante animeranno la stagione teatrale 2020-2021 del Cine-teatro “Peroni” di San Martino Buon Albergo, che è organizzata dal Comune e prenderà il via questa settimana.

Si inizia domani con “Cea Venessia” di Stivalaccio Teatro, compagnia vicentina specializzata nella proposizione di spettacoli di teatro popolare e commedia dell’arte. La rappresentazione che metterà in scena a San Martino è basata sul racconto di quanto ha vissuto un gruppo di migranti, che sono partiti dal Veneto e dal Friuli per arrivare nel 1882 in Australia. E’ la storia, vista con gli occhi di un giovane convinto che andava a fare una vita migliore, di coloro che hanno fondato il primo insediamento collettivo italiano del continente australiano. Il nome con il quale la colonia è stata tramandata oralmente, di padre in figlio, è Cèa Venessia (Piccolo Veneto), perché nel cuore di chi vi arrivò doveva ricordare casa. Il nome che risulta nei documenti è, invece, New Italy, una delle culle dell’emigrazione italiana. La rassegna continuerà sabato 11 dicembre con il Centro da Ponte che proporrà “Cyrano de Bergerac”.

Inaugureranno il 2022 Antonella Questa, con lo spettacolo “Svergognata” che sarà in scena il 15 gennaio, e, sempre a gennaio, questa volta sabato 29, Sebastiano Somma, con il suo “Vi presento Matilde Neruda”. A febbraio appuntamento sabato 12 con Paolo Hendel e “La giovinezza è sopravvalutata” e sabato 26 con Lorenzo Degl’Innocenti e “Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti”. La rassegna si concluderà a marzo con un doppio appuntamento: sabato 12 Mario Tozzi e Lorenzo Baglioni porteranno in scena “Al clima non ci credo”, mentre sabato 26 sarà la volta di Enzo Iacchetti e Vittoria Belvedere, con “Bloccati dalla neve”.

Per i due spettacoli in cartellone per quest’anno i biglietti sono in vendita online (informazioni su https://bit.ly/3nmzdQA) e nella biglietteria del teatro. Diversamente, per la rassegna 2022, che è composta da sei spettacoli, ci si potrà rivolgere alla biglietteria nelle giornate di martedì 4, mercoledì 5 e giovedì 6 gennaio, dalle 17 alle 19 e dalle 21 alle 23. I biglietti singoli, invece, saranno disponibili online da lunedì 10 gennaio o presso la biglietteria del teatro da martedì 11 gennaio. I giovani, infine, potranno acquistare il biglietto a prezzo convenzionato il giorno stesso dello spettacolo in biglietteria.•.

Luca Fiorin