Treviso

Padre della sposa positivo, 91 invitati alle nozze in quarantena

.
Alla festa ospiti provenienti da tutto il Nord Italia e non solo. (Foto Archivio)
Alla festa ospiti provenienti da tutto il Nord Italia e non solo. (Foto Archivio)

Un matrimonio a Cittadella (Padova) si trasforma in nuovo focolaio di coronavirus. A pochi giorni dalla festa organizzata da una coppia si sposi congolesi, il padre della donna ha avvertito primi i sintomi del Covid 19 e una volta effettuato il test è risultato positivo. L'uomo è stato poi ricoverato in ospedale (come riporta Il Gazzettino).

Tutti i 91 invitati alla cerimonia, dunque, sono stati rintracciati dai servizi sanitari e messi in quarantena ed è stato individuato anche un altro caso positivo: un amico della sposa. Alla festa erano presenti ospiti provenienti da Padova e Treviso, dal Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Lazio e anche dalla Francia.


Un episodio simile si era già verificato ai primi di giugno, in provincia di Bologna, quando a risultare positiva era stata una sposa di Vergato. Episodio che aveva poi portato all'isolamento dei 31 invitati. 

E in India uno sposo è morto il giorno dopo le nozze e almeno 111 degli invitati al suo matrimonio sono risultate positive al Covid 19: è successo nello nello Stato del Bihar, secondo quanto riporta l'emittente televisiva NDTV.