McDonald’s, l’hamburger
che ha conquistato il mondo

Al cinema Alcione è in progrmmazione "The Founder" di John Lee Hancock, che racconta la storia vera dell'impenditore statunitense Ray Kroc, fondatore negli anni '50 della catena di fast food McDonald's, a partire dal diretto e personale punto di vista del personaggio/protagonista.

Venditore di frullatori per luoghi di ristorazione, incontra due fratelli, Mac e Dick McDonald, che hanno avviato una redditizia vendita di hamburger a San Bernardino, nel sud della California e, colpito dal loro rapido sistema di produzione che consisteva nel tritare carne con l'impiego di frullatori, rimane folgorato dall'idea, comprendendo che si trattava di un metodo del tutto innovativo da sviluppare nel settore.

Il ruolo del protagonista è affidato a Michael Keaton, perfetto nell'interpretare attraverso il magnetismo dello sguardo - che sa aggiungere all'entusiasmo del nuovo un divorante desiderio di potere - e della gestualità tutta l'ambiguità di un genio dell'imprenditoria, che ha conquistato il mondo.

Martedì 14 febbraio al cinema Kappadue, all'interno della rassegna "I martedì d'essai", la proiezione in anteprima nazionale del film "Jackie" del regista cileno Pablo Larrain, candidato a tre premi Oscar tra cui come miglior attrice protagonista a Natalie Portman.

Un tentativo di ristabilire la verità dopo l'assassinio del consorte, avvenuto a Dallas il 22 novembre 1963, da parte di un'icona dello stile e dell'eleganza, allora first lady della Casa Bianca, attraverso le domande di Theodore H. White, giornalista politico di "Life".