Trasmesso dalla Rai

L'Arena riparte con il Volo, il concerto che incanta l'Italia: «Il pubblico è il vero ospite d'onore». E quasi 5 milioni di spettatori incollati alla diretta

Il Volo in Arena
Il Volo in Arena
IL VOLO IN ARENA (FOTO ALESSANDRO PERUGGI)

Il concerto del Volo dall’Arena di Verona e il tributo a Ennio Morricone ha incollato ieri all’ammiraglia Rai 4 milioni 702 mila telespettatori pari al 25.75% di share (per l’ultimo segmento, la Buonanotte da Il Volo, 2 milioni 139 mila con il 18.53%).

 

La festa della ripartenza. Con il sapore intelligentemente pop che questa festa a buona ragione doveva avere. E diciamo pop nel senso più alto del termine: una festa popolare, una festa di tutti noi, usciti finalmente dall’isolamento, finalmente di nuovo insieme a celebrare, in un’Arena che aspettava il pubblico con la sua straordinaria magia, la gioia del ritorno a quella normalità che all’improvviso abbiamo scoperto esserci così cara: per dirla con un ossimoro, così straordinaria proprio in quanto normale.

 

Ecco l’incanto che Il Volo ha regalato ieri sera al pubblico areniano e insieme a tutta l’Italia che ha seguito la diretta del concerto evento su Rai 1 con il grande tributo a Ennio Morricone. E Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble lo hanno detto subito, tra gli applausi del pubblico, appena apparsi sul palco dell’anfiteatro: «Quanta attesa e quale felicità essere qui, dopo un anno e mezzo di silenzio. Questa sera i nostri ospiti d’onore siete tutti voi», rivolti agli spettatori.

 

Ecco, appunto, la festa popolare, la festa del ritrovarsi. Che se è stata festa nazionale grazie alla diretta di Rai 1 e, di più, festa internazionale in quanto il concerto è stato trasmesso negli Stati Uniti dal network Pbs, è stata a maggior ragione la festa di Verona che ha vinto la difficile sfida della ripartenza e si attesta ancora una volta come capitale mondiale della musica. Non a caso lo show che ha ottenuto la deroga al coprifuoco per gli spettatori, che avranno a disposizione fino alle 2, dal termine della manifestazione, per tornare alle proprie abitazioni.

 

E dunque per tre ore ecco una straordinaria carrellata dei grandi brani del più geniale compositore italiano del Novecento, Ennio Morricone, con Il Volo tornato ad esibirsi in Arena due anni dopo il concerto che il 24 settembre 2019 fu l’ultima tappa della tournèe per celebrare i 10 anni del trio. Sul palco areniano il maestro Andrea Morricone a dirigere l’orchestra in alcuni dei brani più significativi del padre, il maestro Marcello Rota e poi una carrellata di ospiti speciali: Riccardo Cocciante, Salvatore Cascio, Marco Giallini, Laura Chiatti, Raphael Gualazzi, Nina Zilli e Andrea Griminelli.

 

L'articolo completo su L'Arena in edicola e in formato digitale

 

Leggi anche
In Arena tornano gli spettatori: Il Volo omaggia Morricone in un concerto-evento

Alessandra Galetto

Suggerimenti