In Gran Guardia fino al 1° settembre

I colori vibranti
di Martino Zanetti
tra sogno e musica

In Gran Guardia fino al 1° settembre
La mostra di Martino Zanetti (Brusati)
La mostra di Martino Zanetti (Brusati)
Mostra Martino Zanetti (video Brusati)

Invasi dal colore. Soggiogati da tele vaste che sovrastano chi entra nelle sale della Gran Guardia, a Verona. Il nostro tour virtuale passa da “Midsummer Night Colours”, la mostra di Martino Zanetti, alla Gran Guardia fino all’1 settembre (orari: da martedì a domenica, 10.30-19.30).

La mostra di Zanetti in Gran Guardia (Brusati)
La mostra di Zanetti in Gran Guardia (Brusati)

 

«Il titolo della mostra», racconta Martino Zanetti, «è un richiamo alla commedia shakesperiana A Midsummer Night's Dream. I colori sono per me il regno di sogni e della memoria… Il filo conduttore è il colore e la possibilità dialettica con il fruitore finale. Un creatore del colore, come della musica e del suono, realizza la compiutezza della sua opera coinvolgendo la sensibilità dello spettatore. La creazione dell’opera non gli è mai completa. Vi è sempre nell’artista una percentuale variabile d’imponderabile», cioè quello che permette di far vibrare all’unisono l’autore e lo spettatore. 

Giulio Brusati