Il 26 maggio sulla scalinata del municipio

Fondazione Arena, concerto gratuito in Bra in attesa del festival lirico

.
Concerto omaggio della Fondazione Arena alla città il 26 maggio
Concerto omaggio della Fondazione Arena alla città il 26 maggio
Concerto omaggio della Fondazione Arena alla città il 26 maggio
Concerto omaggio della Fondazione Arena alla città il 26 maggio

Fondazione Arena di Verona il 26 maggio alle 20.30 omaggia la città con un concerto gratuito sulla scalinata di Palazzo Barbieri, in piazza Bra. Orchestra e Coro areniani, diretti da Francesco Ommassini, eseguono brani dalle opere di Verdi, Puccini, Bellini e Bizet. Il programma offre un’anticipazione delle opere nel cartellone 2022 ma propone anche pagine universali dell’Opera come «E lucevan le stelle» e «Casta Diva». L’Orchestra dell’ Arena aprirà il concerto con l’epica Sinfonia di Nabucco per poi unirsi al Coro nel celeberrimo «Va' pensiero».

Con  la partecipazione di due giovani solisti italiani che hanno riscosso ampi consensi di pubblico e di critica: il soprano Gilda Fiume, già protagonista dell’inaugurazione 2020 al Filarmonico e attesa al debutto areniano, torna a Verona come acclamata Norma nella sua aria più celebre e come Violetta nell’impegnativo finale I de La Traviata, lirico e virtuosistico; il tenore Ivan Magrì, applaudito Duca di Mantova in Rigoletto sia nella tournée omanita che al Teatro Filarmonico, oltre al già citto intenso addio di Cavaradossi (da Tosca), proporrà “Nessun dorma” da Turandot, brano con cui egli stesso apre il video realizzato per la candidatura dell’Arte del Canto Lirico italiano a patrimonio dell’umanità UNESCO, proprio fra le millenarie pietre areniane.

«Anticipiamo l’apertura del Festival lirico con un concerto gratuito per la città - spiega il sindaco Federico Sboarina -. In questi anni abbiamo voluto avviare una nuova tradizione proprio perché Fondazione Arena è patrimonio dei cittadini, così come l’anfiteatro romano». «In questi anni - ha aggiunto Cecilia Gasdia, Sovrintendente e direttore Artistico della Fondazione Arena di Verona - abbiamo affrontato diverse sfide per tenere l’Arena sempre viva e vicina al suo pubblico. Il 99° Arena Verona Opera Festival, dal 17 giugno al 4 settembre - e ognuna delle 46 serate sarà una prima con un cast prestigioso comprendente 100 fra i migliori artisti internazionali, di cui oltre un terzo all’atteso debutto».