Il 29 luglio: tutti gli orari

Balconscenico giunge alla quarta tappa: tanti artisti e tanta musica dai balconi cittadini

Un artista a Balconscenica
Un artista a Balconscenica
Un artista a Balconscenica
Un artista a Balconscenica

«Balconscenico» giunge alla quarta tappa: venerdì 29 luglio, il festival musicale più innovativo del panorama artistico tornerà ad animare Verona con  le note di musica e canto jazz, soul, funky e rock contemporaneo direttamente dai balconi della città.

Uno spettacolo unico nato anche per dare voce ai giovani talenti, proponendo dunque un turismo diverso, volto a valorizzare i luoghi simbolo della città in un tour sulle note dei grandi classici della musica.

Venerdì scorso il neoeletto sindaco di Verona Damiano Tommasi ha tagliato il suo primo nastro da primo cittadino proprio alla terza edizione di Balconscenico. Nato da un’idea di Tiziano Meglioranzi, presidente della Corporazione Esercenti del Centro Storico di Verona e promosso e sostenuto dal Comune e dall’ufficio Unesco, grazie anche alla sponsorship di Patrizia AG, società di real estate investment, il Festival Balconscenico, manifestazione nazionale il cui format è registrato dal suo ideatore Tiziano Meglioranzi, e curato dall’Agenzia Perdonà, storica azienda di comunicazione, che ne ha predisposto anche la creatività, la comunicazione web, social e istituzionale . La Direzione Artistica è di Marianna D’Ardes, cantante, musicoterapeuta, formatasi tra il Conservatorio di Trento e quello di Verona.

Tommasi al taglio del nastro con Meglioranzi
Tommasi al taglio del nastro con Meglioranzi

«Per la Corporazione Esercenti del Centro Storico il Centro di Verona deve diventare il luogo dello “Slow Shopping”, di una propensione all’acquisto rilassato e piacevole, dedito al mangiar bene ed a soggiornare – racconta Meglioranzi - Un luogo accogliente per tutti i cittadini ed i turisti, dove residenti ed operatori possano condividere interessi ed opportunità. Operiamo per una città vivibile di giorno e di notte, nel rispetto delle regole condivise con i cittadini residenti. Sostenibile, a misura di pedoni e biciclette, godibile da famiglie, giovani e anziani, che torni ad essere fulcro e cuore della nostra splendida città».

Le tre date precedenti hanno coinvolto, nonostante il clima torrido, centinaia di veronesi e turisti, che hanno assistito agli spettacoli rapiti dall'abilità dei performers e dall'unicità della manifestazione. E allora in alto la musica con Balconscenico. Gli spettacoli sono aperti a tutti e gratuiti. 

LA TAPPA DEL 29 LUGLIO:

Gli artisti:

  • Teal blue (Piano, voce, batteria, basso) Jazz 
  • Andrea Marano Jazz Trio (Chitarra, basso, batteria) Jazz strumentale
  • 8Corde&2RedCats (Voce e chitarra) Pop, soul, musical
  • Bonny and Tasty Boys Band  (Swing/twist italiano)
  • Fabi & Dona Duo (Pop, reggae, soul, jazz)
  • Anna e Fabrizio (Piano e chitarra) Jazz
  • Be Jazz Duo (Voce e basso) Jazz
  • Irina & Henry Acoustic Duo (Voce e chitarra) Pop, dance anni 80/90, rock, jazz e soul
  • Diletta Marzano (Voce e chitarra) Pop-folk acustico 
  • Chiara Galvani e Lucio Foccoli (Voce e chitarra) Pop/jazz/bossa

Ogni balcone suonerà in orari diversi, ecco quali:

  • Via Leoni, 3 – h: 18:30
  • Via Nizza, 5 – h: 17:00
  • Via San Pietro Martire, 9 – h: 18:00
  • Piazzetta XIV Novembre, 2 – h: 17:30
  • Via Ponte Pietra, 15/A – h: 18:00
  • Corso Santa Anastasia, 15 – h: 17:30
  • Corte Sgarzarie, 12 – h: 18:00
  • Corso Porta Borsari, 16 – h: 18:00
  • Via Cappello, 2-4 – h: 18:00
  • Piazza Bra, 2 – h: 17:30