Oggi alle 19

Trio Swing Job live alle Cantine de L'Arena

Swing Job
Swing Job
Swing Job
Swing Job

Swing e jazz manouche oggi alle 19 alle Cantine de l’Arena dove è in programma il trio Swing Job con Federico Zaltron (violino), Nicolò Apolloni (chitarra) e Martino De Franceschi (contrabbasso). Il repertorio comprende standard della tradizione americana degli anni Dieci, Venti e Trenta, oltre a composizioni di Django Reinhardt.

 

Nei comunicati di questa formazione si legge che per loro “la filologia è alla base della ricerca del suono, dell’arrangiamento e del linguaggio improvvisativo”. Federico Zaltron nel 2012 si è diplomato in violino presso il Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza con il massimo dei voti. Ha seguito masterclass con Lukas Ligeti, Tim Berne, Robert Bonisolo, Peter Erskine, Gil Goldstein, Mario Raia, Piero Leveratto, Giovanni Mancuso e Andrea Dulbecco. Insegna violino, violino jazz e improvvisazione a Vicenza dal 2015.

 

Suona regolarmente con Riccardo Zegna e con l’Orchestra Nazionale Giovani Talenti Jazz di Paolo Damiani. Il chitarrista Apolloni dal 2007 si dedica alla chitarra manouche e con il trio “Les Manouches Bohémiens“ ha registra due cd: nel 2012 una raccolta di composizioni originali dal titolo “Torno Subito” e nel 2014 un album di standards swing e swing manouche riarrangiati intitolato “Jean”. È consigliabile prenotare allo 0458032849. •

Luigi Sabelli

Suggerimenti