Stasera

Totola legge il libro di Liliana Segre alla libreria Libre

Liliana Segre
Liliana Segre
Liliana Segre
Liliana Segre

La libreria Libre diretta da Lia Arrigoni con sede in Interrato dell'Acqua Morta, 39 scende di nuovo in campo come ha fatto pochi mesi fa con un mercatino letterario per aiutare la libreria romana La pecora elettrica che è stata incendiata da mano ignota il 25 aprile scorso.

 

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Diritti per le nostre strade, Arci Legnago, Arci Legnago Diritti In Campo, Corte dei Miracoli e si terrà oggi dalle  19 alle 21 con a disposizione il volume della senatrice Liliana Segre dal titolo Il mare nero dell'indifferenza che l'editore People ha gentilmente regalato a Libre nella quantità di dieci copie proprio per questo scopo solidale all'insegna del credo della Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, la quale non manca di ripete "L'indifferenza uccide".

 

"Ci sarà l'attore Massimo Totola ad interpretare passi del libro e l'incasso sarà quindi devoluto agli amici della Capitale" spiega Lia Arrigoni nel ricordare che La Pecora Elettrica ha subito l'oltraggio alle prime ore del mattino del Giorno della Liberazionec, fatto che riporta alla mente ciò che avvenne la notte del 10 maggio 1933 a Berlino. "Colpire una libreria o un qualsiasi altro luogo del fare cultura significa colpire la democrazia e la pluralità- prosegue la figlia d'arte libraria Arrigoni, figlia del compianto Ferruccio, libraio della storica Rinascita che compirebbe quest'anno 40 anni - per questo è necessario opporre solidarietà alla viltà di questo gesto orribile".

Michela Pezzani