uno dei cavalli di battaglia di Ezio Maria Caserta

La «Commedia dell'arte» del Teatro Scientifico fa storia a Porta Palio

La Commedia dell'arte a Porta Palio
La Commedia dell'arte a Porta Palio
La Commedia dell'arte a Porta Palio
La Commedia dell'arte a Porta Palio

L'esperienza di spettacolo di piazza e itinerante dal titolo «Commedia dell'arte. Canovaccio, scenari, canzoni» che il Teatro Scientifico -Teatro Laboratorio di Verona ha portato nel tempo, in vari luoghi della nostra città e provincia, ma non solo, per raccontare con parole vivaci uno dei generi teatrali più noti al grande pubblico, maschere comprese, approda stasera e domani a Porta Palio alle ore 21,15 dove il carro degli attori incontra la gente alla quale saranno offerte tante storie variopinte di tradizione e umanità.

Questo lavoro è uno dei cavalli di battaglia di Ezio Maria Caserta, fondatore del TL TS, attore, autore e regista e che a questo allestimento ha infuso vitalità, cultura e storia in un tripudio di frizzi mai privi però di intelIigente ironia e spessore culturale. «Lo spettacolo si basa sul recupero di canovacci originali del Cinque-Seicento. Genere teatrale - spiega Isabella Caserta - ed è nato nelle piazze per giungere a questo incontro voluto appositamente a Porta Palio che è monumento coevo della nascita della Commedia dell'Arte». La Compagnia Teatro Scientifico - Teatro Laboratorio vi ha lavorato in collaborazione con Società Mutuo Soccorso Porta Palio e Camera Commercio. Al termine dello spettacolo si terrà quindi una degustazione di prodotti tipici. il biglietto ha un costo simbolico, di solo 1 euro.

Michela Pezzani