Il 20, 21, 23 e 24 settembre

Eros, poker per l’Arena: Ramazzotti sul palco tra grandi hit e novità

Il cantautore di «Più bella cosa», «Terra promessa» e «Adesso tu» porta a Verona il suo World Tour Première che tocca tutto il mondo
Un poker di serate in Arena Eros Ramazzotti porta il suo World Tour Première a Verona, martedì sera il debutto FOTO  BSA  STUDIO
Un poker di serate in Arena Eros Ramazzotti porta il suo World Tour Première a Verona, martedì sera il debutto FOTO BSA STUDIO
Un poker di serate in Arena Eros Ramazzotti porta il suo World Tour Première a Verona, martedì sera il debutto FOTO  BSA  STUDIO
Un poker di serate in Arena Eros Ramazzotti porta il suo World Tour Première a Verona, martedì sera il debutto FOTO BSA STUDIO

Re dell’Arena, con quattro live su uno dei palchi più belli del mondo. Eros Ramazzotti è pronto a conquistare Verona e il suo anfiteatro con un poker di concerti da non perdere: si comincia stasera (20 settembre) e si prosegue il 21, il 23 e il 24 settembre.

E quella scaligera è solo una delle cinque arena tra le più prestigiose a livello internazionale nel World Tour Premiere partito giovedì scorso da Siviglia. È l’inizio di un nuovo capitolo della vita musicale di uno degli artisti italiani più amati non solo nel nostro Paese ma anche a livello internazionale: «stiamo preparando diverse sorprese che coinvolgeranno i fan già dalle anteprime del tour, concerti che abbiamo voluto per festeggiare il nuovo progetto discografico che Eros ha costruito in ogni dettaglio negli ultimi due anni» il commento di Gaetano Puglisi, manager di Ramazzotti a capo di Radiorama che produce il tour.

Nella scaletta degli show, oltre ai brani storici, sono previste le nuove canzoni del cantautore, arrivato a 35 anni di carriera ha 70 milioni di dischi venduti, che usciranno a settembre. Dopo la partenza il 15 settembre da Siviglia, il tour ieri si è spostato in Italia con il primo dei due concerti nella meravigliosa cornice del Teatro della Valle dei Templi di Agrigento prima di arrivare a Verona dove Eros canterà martedì, mercoledì, venerdì e sabato.

«Battito infinito», un world tour con 70 show in tutto il mondo

Il World Tour Première toccherà poi un’altra città culla della cultura europea, Atene, dove Ramazzotti si esibirà il 1 ottobre ed infine questa prima tranche di anteprime esclusive si chiuderà il 6 e l’8 ottobre al Caesarea Amphitheater di Caesarea. Una speranza quindi, che la musica riesca a fare quello che fa da millenni: unire le persone in attimi da ricordare, sotto un cielo stellato tra le scalinate delle arene più belle del mondo.

Un ritorno in grande stile e un lancio mondiale per il cantautore romano che, a distanza di quattro anni dall’ultimo album in studio, ha pubblica venerdì su tutte le piattaforme digitali e in tutti gli store il nuovo progetto «Battito infinito», presentato attraverso dieci anteprime speciali - la prima a La Maestranza di Siviglia - sui palcoscenici più prestigiosi e con un tour di oltre 70 show in tutto il mondo.

70 milioni di dischi venduti in oltre 35 anni di carriera

Anticipato dai singoli «Ama» e «Sono» con Alejandro Sanz, il nuovo album – Capitol Records Italy su licenza Vertigo/Eventim Live International – è il manifesto della rinnovata identità artistica del cantautore dei record che in oltre 35 anni di carriera conta 70 milioni di dischi venduti e più di due miliardi di ascolti nel mondo. L’ amore universale è il filo conduttore di «Battito infinito» nelle 12 canzoni che compongono la tracklist. Con alcune perle come il featuring con Jovanotti in «Figli della terra» e il primo e unico pezzo pop composto dal maestro Ennio Morricone nella sua «Ogni volta che respiro». Aspettando poi i live veronesi, con quattro date in cui Eros sarà il padrone dello splendido palco areniano. •.

Luca Mazzara