Equivoci e burocrazia. Si ride con Micromega a Santa Teresa

Una scena di «Scambio di persone all’italiana»
Una scena di «Scambio di persone all’italiana»
Una scena di «Scambio di persone all’italiana»
Una scena di «Scambio di persone all’italiana»

La vita è così strana che a volte anche solo un accento è sufficiente per cambiarla. Succede proprio questo nella commedia «Scambio di persona all’italiana», che la Compagnia teatrale Micromega porterà in scena stasera, 24 ottobre, al Teatro Santa Teresa. Lo spettacolo vede la firma di Giuseppe Della Misericordia, scrittore, autore di lavori per il teatro, la televisione e il web, tra cui anche Zelig e Colorado, e la regia di Enrico Matrella.

 

Tutto nasce, quindi, da un caso di quasi omonimia: un'impiegata frustrata e senza voglia di lavorare commette l’errore di inverte la pratica di Omar Allevi, un ricercatore italiano che ha richiesto il passaporto per lasciare l'Italia, con quella di Omàr Allawil, un rifugiato iracheno che ha invece chiesto asilo politico per rimanere in Italia. Questo scambio provocato da una distrazione porterà a una serie di situazioni imbarazzanti, che verranno poi risolte dall’arrivismo di una stagista, capace al momento buono di tirare fuori le ‘carte’ vincenti e quindi la soluzione.

 

“Il lavoro è una sorta di commedia degli equivoci causata dalla superficialità di un’impiegata”, spiega il regista Enrico Matrella. “E questo fatto consente poi di indagare e mettere allo scoperto alcune piaghe dell’Italia di oggi: dal problema della fuga di cervelli alla gestione del fenomeno migratorio, dalle truffe bancarie ai cavilli burocratici”. Con lo spazio, naturalmente, anche per l’amore e i cuori infranti. Una satira dissacrante e impietosa, quindi, interpretata da attori storici della compagnia e anche da nuove leve: “Il punto di forza è un grande affiatamento nella compagnia anche dietro le quinte. E ben visibile, poi, anche sul palcoscenico”.

 

Dove andranno in scena gli attori Elena Leardini, Enrico Pasetto, Gaetano Costa, Nadia Beverina, Nicoletta Dalla Val, Roberto Ripamonti, Vanessa Veronesi, con luci e suoni curati da Francesco Bertolini, Stefano Bertoni e Davide Ferrari. E intanto Scambio di persona all’italiana, già in cartellone nell’ambito della rassegna Teatro nei Cortili, si prepara a una nuova tournée, con alcune tappe a Verona e in provincia e altri appuntamenti fuori regione, da Bolzano alla provincia di Savona. I biglietti sono in vendita sul sito www.teatrosantateresa.org o questa sera, alla biglietteria di Santa Teresa, dalle 20.30. •

Silvia Allegri

Suggerimenti