Stasera alle 21

Barricata in teatro: il thriller «Solo no» al T/L, presente Mariano Rigillo

.
La locandina del film «Solo no»
La locandina del film «Solo no»

La prima del film thriller «Solo no», ultima opera della regista Lucilla Mininno, chiude stasera alle 21 al Teatro Laboratorio (all'ex arsenale) la sesta edizione del festival «Non c'è differenza», ideato e diretto dall'attrice e regista Isabella Caserta sul tema della diversità.

 

L'interprete è Anna Teresa Rossini con la partecipazione di Mariano Rigillo, entrambi presenti in sala al debutto pubblico di un movie psicologico da fiato sospeso che parla di follia, amore, ostinazione e necessità. La trama racconta il dramma esistenziale di un'attrice che da anni si è barricata dentro il suo teatro per impedirne la distruzione, sia fisica che morale.

Michela Pezzani