Aveva 94 anni

Addio a Michel Piccoli, monumento del cinema francese e Papa per Moretti

Michel Piccoli
Michel Piccoli
E' morto Michel Piccoli, volto del cinema francese

È morto, all’età di 94 anni, l’attore francese Michel Piccoli. L'attore è morto martedì scorso, ma la famiglia ha dato l'annuncio solo oggi. «Si è spento il 12 maggio tra le braccia della moglie Ludivine e dei suoi giovani figli Inord e Missia, in seguito ad un'emorragia cerebrale», si legge in una nota della famiglia trasmessa all’agenzia France Presse da Gilles Jacob, amico dell’attore nonché ex presidente del Festival di Cannes.

 

Monumento del cinema francese ed europeo, Michel Piccoli è stato protagonista di film passati alla storia, come "Il disprezzo" di Jean-Luc Godard, "La Grande Abbuffata" di Marco Ferreri, "L’Amante" di Claude Sautet e "Habemus Papam" di Nanni Moretti del 2011, per il quale l’anno successivo ha vinto David di Donatello e il Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista al Bif&st di Bari. Nel 1997 debuttò nella regia con "Alors voila", cui seguirono nel 2001 "La plage noire" e nel 2005 "C’est pas tout à fait la vie dont j’avais rêve".

Suggerimenti