L’evento mercoledì alle 13

A confronto un ministro esperti ed imprenditori in streaming su larena.it, pagina Facebook del quotidiano e su ansa.it nella pagina del Veneto

«First. Verona, le imprese, il capitale umano, la sfida del Pnrr»
Stefano Patuanelli e Diego Fabbri
Stefano Patuanelli e Diego Fabbri
Stefano Patuanelli e Diego Fabbri
Stefano Patuanelli e Diego Fabbri

«First. Verona, le imprese, il capitale umano, la sfida del Pnrr» è il titolo scelto per l’evento che, mercoledì 23 febbraio, riunirà analisti, ricercatori, imprenditori, ai quali è stato affidato il compito di accompagnare il pubblico lungo un viaggio che inizierà nell’anno in cui è scoppiata l’emergenza pandemica, per poi capire le prospettive, la situazione geopolitica e accendere la luce sulla strada da percorrere nei prossimi mesi. L'evento Top 500, in streaming sul sito larena.it, sulla pagina Facebook del quotidiano e su ansa.it nella pagina della regione Veneto, inizierà alle 13 e vedrà quest’anno la partecipazione di Stefano Patuanelli, ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali. Dopo i saluti introduttivi dell'amministratore delegato del Gruppo Athesis Matteo Montan e di Massimo Dal Lago partner PwC Italia, interverrà Bettina Campedelli, docente di Economia Aziendale all’Università di Verona, che presenterà i bilanci 2020 delle Top 500 e delle Top 100. Lara Guiotto illustrerà l’Outlook 2022 realizzato da Pwc e sarà poi intervistata dal direttore di Telearena Mario Puliero su «Pnrr, istruzioni per l’uso». Seguiranno gli interventi di Patuanelli e di Carlo Corazza, rappresentante per l'Italia del Parlamento Europeo, intervistato dal direttore de L’Arena Massimo Mamoli, il quale interverrà poi con una riflessione sul sistema Verona e sulle attuali criticità. Due testimonianze daranno voce a questo sistema: quelle di Massimo Pasquali, responsabile del coordinamento aziende in Banco Bpm e Marco Nespolo, Ceo di Fedrigoni Group, entrambi intervistati da Paolo Dal Ben, caposervizio dei settori Economia e Web de L’Arena. Dario Fabbri, consigliere scientifico e coordinatore per l'America della rivista Limes aprirà «La finestra sul Mondo», con un’analisi sulla situazione geopolitica, su quanto sta accadendo e sulle prospettive future, allo scopo di fornire una sorta di bussola alle imprese. Chiuderà l’evento l’intervento di Raffaele Boscaini, presidente di Confindustria Verona mentre i saluti finali saranno affidati a Massimo Mamoli e a Matteo Montan.

Francesca Lorandi