La cerimonia a Monteforte

«Un posto vuoto, è quello lasciato da una donna uccisa da un uomo»

La sedia vuota a Monteforte (foto Della Mora)
La sedia vuota a Monteforte (foto Della Mora)
Il posto vuoto a Monteforte (foto Enrico Dalla Mora)

Da stamattina in municipio a Monteforte d'Alpone c'è un posto vuoto, quello che è rimasto così perché un uomo, uccidendolo, ha impedito ad una donna di occuparlo.

La sedia rossa è uno dei simboli scelti per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, e proprio oggi la Commissione pari opportunità e l'assessorato al sociale hanno voluto farlo proprio per trasformarlo in un monito rivolto a tutti i cittadini.

Alla piccola cerimonia, alla presenza del sindaco Roberto Costa, sono intervenuti molti tra assessori, consiglieri comunali e componenti della Commissione pari opportunità. Il posto vuoto da domani sarà portato infatti all'interno del municipio volendo così significare un no alla violenza che dalla casa di tutti i cittadini raggiunga le abitazioni ed il contesto di vita di ognuno.

Paola Dalli Cani