Cinema

Per il film veronese «Dimmi chi sono» altri dieci premi: ora sono 60

Elisa Bertato
Elisa Bertato

«Dimmi chi sono» fa 60. La fortunata pellicola veronese diretta da Luca Caserta si porta infatti a casa dieci nuovi riconoscimenti.

Che sono: una menzione speciale alla regia, assegnata al Toronto Film Magazine Fest (Canada), un Award of Merit conferito ai Global Shorts statunitensi, il Premio Miglior Cortometraggio Sociale dei Gold Star Movie Awards. E ancora, il Premio Miglior Film Drammatico e Premio Miglior Montaggio alla regia, ottenuti all’Hollywood Blood Festival (Usa), il Platinum Award come Miglior Cortometraggio e il Gold Award alla Miglior Fotografia, più il Platinum Award come Migliore Attrice a Elisa Bertato (terna guadagnata a un prestigioso festival internazionale della Turchia), che nel film denuncia alla violenza sulle donne, interamente girato a Verona, riveste il ruolo da protagonista. Interpretazione che le è recentemente valsa un altro premio nella stessa categoria, presso un il festival cinematografico indipendente del Brasile. Medagliere completata dal Golden Earth - Menzione Speciale della Giuria come Miglior Cortometraggio Italiano al Geo Film Festival. 

Il totale aggiornato dei premi conseguiti dalla pellicola tocca dunque quota 60.

Francesca Saglimbeni

Suggerimenti