None

Cantalago in semifinale

FESTIVAL DEL GARDA. Da oggi a Torbole parte la sfida per il top classifica delle categorie Interpreti e Nuove proposte

I cantanti in gara a Limone
I cantanti in gara a Limone
I cantanti in gara a Limone
I cantanti in gara a Limone

Si susseguono a ritmo incalzante, dopo la parentesi nella Piana di Roio in Abruzzo, le tappe del Festival del Garda. Nemmeno il tempo di archiviare la magica serata di Limone, che questa sera la carovana d'artisti sarà di scena a Torbole. Nel Parco Pavese, in riva al lago, a partire dalle 21,30 con ingresso libero si svolgerà la prima semifinale del concorso per le Nuove proposte e Interpreti, in una gara che ha come supervisore il maestro Vince Tempera.
Come sempre a condurre lo spettacolo il poliedrico Beppe Convertini, tra l'altro in giro per l'Italia in tournée teatrale con Sandra Milo, che sarà affiancato dal comico milanese Roberto De Marchi. Non mancheranno i soliti ingredienti che fanno del Festival del Garda una manifestazione fresca, adatta ad un pubblico eterogeneo. La dimostrazione, se mai ce ne fosse stato di bisogno, si è avuta a Limone, sulla sponda bresciana, con lungolago affollato all'inverosimile e turisti tedeschi e inglesi rimasti incollati alla sedia grazie anche l'attenzione dell'amministrazione comunale locale che come consuetudine ha voluto che sul palco, ad affiancare Convertini, ci fosse una traduttrice per illustrare in varie lingue lo svolgimento della serata. E a cogliere il pieno d'applausi è stata in primis Elena Tagliapietra, artista veneziana di body painting, che ha dipinto il corpo della modella Elisa con richiami alla Riviera dei Limoni. La freschezza dei colori si è ben sposata con i versi, trenta secondi e non di più, di Gabriele D'Annunzio tratti da "Il Piacere" e proposti con grazia da Renata Leali. Il Festival del Garda ha visto, nella sezione Nuove proposte, il passaggio alle semifinali del gruppo vicentino Vimara con una canzone dedicata alla nascita di un bimbo, e di Viola, alias Sonia dal Bosco, di Sona. Chiude l'avventura canora Paolo Petti di Brescia. Per gli Interpreti accedono alle semifinali Silvia Pegoraro di San Martino Buon Albergo e Nicola Beltrami di Aldeno. Nella selezione di miss del Garda, condotta da Elisabetta del Medico, la giuria popolare composta anche dal sindaco Franceschino Risatti ha eletto come più bella di Limone Giada Cortinovis, 16 anni di Bernareggio, Milano. Alle sue spalle Stefania Coldebella, 17 anni Treviso, Alexandra Galli, 20 anni di Clusane e Jessica Gaia, 21 anni di Villa Carlina nel bresciano.S.J.