CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

Tamponamenti e disagi
per la gelata notturna

Il fiume Tione ghiacciato
Il fiume Tione ghiacciato

Mattinata trafficata per la frazione di Alpo ieri. Le gelate notturne sull’asfalto hanno creato diversi disagi. Due automobili sono uscite in via Termine e si sono verificati dei piccoli tamponamenti anche in via Dosdegà e in via Principe di Saluzzo che hanno rallentato la circolazione facendo tardare di una buona mezzora chi usciva dal paese per recarsi al lavoro.

Scivolate sul ghiaccio anche nel capoluogo: un veicolo in via Molini, vicino al passaggio a livello ferroviario, si è ribaltato. Un’altra automobile è uscita di strada a Cascina Verde.

Nella mattinata il Comune ha richiamato tutti i cittadini, sia chi guidava l’auto sia i pedoni, a prestare attenzione su strade e marciapiedi segnalando la presenza di ghiaccio sulle carreggiate soprattutto in prossimità di incroci e rotatorie, e sulle parti in marmo o in porfido dei marciapiedi.

«Stiamo spargendo il sale su tutto il territorio», è stato spiegato in una nota diffusa con la App comunale ai telefonini. «La mancanza di pioggia e la temperatura non facilitano la reazione, pertanto si ribadisce la necessità di prestare la massima attenzione e ad avere prudenza».

La città si è svegliata sotto un cielo plumbeo stamattina. Ma è caduto solo qualche fiocco di neve per pochi minuti senza attecchire né lasciare traccia. Le temperature sono scese di qualche grado sotto lo zero anche questa notte mantenendo così ghiacciato il fiume Tione. Una visione inedita che nel tratto urbano, vicino agli impianti sportivi, ha continuato ad attirare la curiosità dei cittadini. M.V.A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok