CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.12.2017

Studenti della Montalcini primi in corsa campestre

I ragazzi dell’istituto Rita Levi Montalcini di Dossobuono con il trofeo conquistato
I ragazzi dell’istituto Rita Levi Montalcini di Dossobuono con il trofeo conquistato

Gli alunni della scuola media Rita Levi Montalcini di Dossobuono si sono aggiudicati il titolo provinciale nella categoria maschile ragazzi della corsa campestre. Lo hanno vinto imponendosi su 34 istituti. Ancora soddisfazioni sportive, quindi, per l'istituto comprensivo di Dossobuono dopo il titolo femminile conseguito lo scorso anno scolastico. Una conferma della particolare attenzione posta alla crescita sia culturale che sportiva dei ragazzi del comprensivo della frazione. Stavolta conquistata negli impianti sportivi Consolini di Verona, martedì. Gli alunni non si sono fatti intimorire dalla temperatura particolarmente rigida e dal percorso con continui saliscendi e zone ghiacciate», spiega il docente Roberto Poccetti, «e si sono impegnati allo stremo per conseguire l’importante risultato. Forza individuale e spirito di squadra hanno spinto oltre gli ostacoli i ragazzi, smaniosi di fare bella figura e imporsi sugli avversari». Grande la soddisfazione del dirigente scolastico Vito Solieri e dei docenti di educazione fisica: la professoressa Gabriella Facci e il professor Roberto Poccetti. «Portiamo avanti l'intento di creare sia buoni cittadini ma anche ragazzi che sappiano affrontare in modo adeguato e senza paure impegni sportivi di alto livello», sottolineano, «una crescita globale con l’ambizione di ottenere mens sana in corpore sano». Gli atleti sono stati selezionati anche attraverso la gara d’istituto svoltasi a novembre per le vie del paese. È stata coinvolta tutta la scuola, con il personale docente ed ausiliario, ma anche la cittadinanza, l’amministrazione comunale, il gruppo Marciatori Dossobuono, gli Alpini e il negozio Decathlon. • FR.BOM.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1