CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.02.2018

Settimana della cultura «Antidoto al nichilismo»

Il preside del liceo Mario Bonini all’inaugurazione della Settimana della cultura nell’aula magna del liceo Medi di via Magenta FOTO PECORAGli studenti premiati Eleonora Guarnieri e Luca Paccagnella, autori del sito e del logo della Settimana
Il preside del liceo Mario Bonini all’inaugurazione della Settimana della cultura nell’aula magna del liceo Medi di via Magenta FOTO PECORAGli studenti premiati Eleonora Guarnieri e Luca Paccagnella, autori del sito e del logo della Settimana

Nicolò Vincenzi Professori, alunni e tanti ospiti. Il liceo Enrico Medi di via Magenta, a Villafranca, dà il via alla Settimana della cultura in corso fino a venerdì. Sabato, il preside Mario Bonini ha inaugurato l’iniziativa che passerà per conferenze tenute sia in aula magna sia a villa Venier a Sommacampagna, spaziando dalla cultura al mondo del lavoro, della musica e volontariato. All’inaugurazione il fisico Dino Ferri ha raccontato la vita di Enrico Medi. Il tenente Ottavia Mossenta, comandante dei carabinieri di Villafranca, ha consegnato un premio agli studenti Eleonora Guarnieri e Luca Paccagnella per la creazione del logo della manifestazione e per la realizzazione del sito web. Bonini ha ringraziato gli insegnanti promotori del progetto, ma anche i liceali che condurranno i convegni: «Abbiamo dato ai ragazzi la possibilità di costruire qualcosa che va oltre il dovuto. C’è un nichilismo diffuso, ma in realtà ci sono tanti bravi studenti ai quali dico: siete forti!». E ha precisato: «Ci saranno anche laboratori cui hanno aderito le scuole locali, dalle medie alle elementari, e che hanno voglia di incontrare l’arte, la scienza e la matematica. Speriamo nascano delle passioni». Il vicesindaco Nicola Terilli, che si è detto «figlio del Medi», ha spiegato come il liceo sia un punto di riferimento per il territorio: «Sa fare rete sia per l’alternanza scuola lavoro sia con le istituzioni. Ogni volta che abbiamo richiesto risorse intellettuali per le iniziative abbiamo sempre trovato ragazzi all’altezza». Anche Gianni Girelli, di Penta Formazione, ha precisato come questa sia un’ottima opportunità in un’ottica di alternanza scuola lavoro. Le testimonianze della settimana della cultura, secondo il sindaco di Sommacampagna Graziella Manzato, aiutano le scuole a uscire dal loro recinto: «Gli studenti si mettono in gioco anche al di fuori delle mura scolastiche». Lo stesso hanno sottolineato Augusta Celada, dirigente tecnica dell’ufficio scolastico regionale, e Laura Donà, componente del corpo ispettivo, entusiaste dell’iniziativa. Un elemento affettivo si unirà alla manifestazione: i festeggiamenti per i 45 anni dell’istituto, durante i quali sono stati consegnati oltre quattromila diplomi. La festa sarà venerdì sera, dalle 16, con l’alternarsi di interventi di ex studenti che oggi lavorano in diversi ambiti. •

Nicolò Vincenzi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1