CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.09.2017

Giochi, incontri e benessere
famiglie al «Centro anck’io»

La sala del Centro anck’io
La sala del Centro anck’io

L’avventura pionieristica di sette anni fa è ormai un fatto assodato. E così oltre alle scuole, a settembre riapre il centro Anck’io per le famiglie villafranchesi. La villetta di via Marconi, 15, a Villafranca, è un luogo dove le generazioni si intrecciano, soprattutto dove i genitori si confrontano sui loro bisogni, i bambini intessono relazioni, i nonni passano il tempo coi nipoti. Qui il Comune, in collaborazione con la cooperativa L’Albero e con le educatrici municipali, mette a disposizione spazi e operatori per attività fino a giugno dedicate alle famiglie, appunto.

Il primo a partire, il 25 settembre, è lo spazio «Insieme si Cresce», dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12, per consentire ai genitori e ai nonni di bimbi da 0 a 3 anni non frequentanti l’asilo nido di stare con il proprio bambino lontani dagli impegni della vita quotidiana e insieme ad altri genitori, con i quali possono intessere relazioni.

A ottobre ripartono i «Centro aperti» del pomeriggio dopo la scuola: La Giraffa per i più piccoli delle elementari e The lions per i ragazzini delle medie. I partecipanti sono coinvolti in attività di gioco, di interazione e condivisione con momenti di riflessione e d’informazione critica e ragionata, nel pomeriggio dalle 15.30 alle 18.15.

Ma ci sono molte altre attività collaterali come il corso di massaggio infantile per bimbi fino ai 12 mesi, a cura di Teresa Ambrosi, o il laboratorio di psicomotricità dedicato alle mamme col loro bambino «Ti parlo con il corpo». In inverno sarà riproposto il percorso «C’è + di quello che vedi» molto apprezzato lo scorso anno, con aperitivi creativi dedicati alle ragazze che diventano donne.

Richiesto, e quindi riproposto, infine, è lo sportello gratuito «Avrò cura di te», di consulenza pedagogica. Si accede su appuntamento chiamando allo 045.6339182. Inoltre, per quest’anno, le educatrici propongono «#Essere genitori un’arte imperfetta»: sei incontri suddivisi in fasce d’età dedicati ai genitori con figli da 0 a 14 anni. A condurre gli incontri sarà la pedagogista Cinzia Marostegan e i gruppi saranno di massimo 20 genitori. Saranno serate durante le quali apprendere le fasi di sviluppo del bambino e le sfide educative richieste.

Alle iniziative ci si può iscrivere in municipio, negli uffici delle educatrici comunali chiamando lo 045.6339182 o inviando una mai a educatrici@comune.villafranca.vr.it. Alcune attività sono gratuite e si chiede solo un contributo iniziale di 10 euro per tutti i mesi da ottobre a giugno. Per corsi e laboratori si chiede una quota minima, che non supera i 15 euro.M.V.A.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1