CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2016

Furti nelle frazioni
Scorribande
di ladri ovunque

Monica Guerra mostra la finestra rotta dai ladri FOTO PECORAL’abitazione di via Centurare a Dossobuono
Monica Guerra mostra la finestra rotta dai ladri FOTO PECORAL’abitazione di via Centurare a Dossobuono
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Sono molti i furti denunciati tra Dossobuono ed Alpo negli ultimi giorni. L’allarme è stato lanciato da decine di persone residenti in varie aree: da via Alessandri a via Centurare, da via Brigate Alpine alla zona dietro Paluani fino, appunto, alla vicina frazione di Alpo. Michela Guerra, 36 anni, racconta: «Sono entrati in casa dei miei suoceri che vivono vicino a me, in via Centurare. Hanno agito dopo le 19, rompendo il vetro di una finestra, mettendo a soqquadro la casa, e rubando le fedi nuziali dei miei suoceri, due copie delle chiavi delle auto ed altri due anelli».

Secondo i carabinieri i malviventi sono stati celeri. E prima sono passati in via Alessandri, dove hanno rubato un altro anello e una decina di euro. La signora Guerra, che vive con marito e tre figli, sottolinea: «Probabilmente sono stati disturbati dal ritorno a casa di mio marito e sono fuggiti. Per fortuna non hanno rubato altri ori che erano stati nascosti meglio. In passato avevano già tentato di entrare durante la notte, ma non ci erano riusciti. Stavolta mia suocera ha fatto l’errore di lasciare gli scuri aperti. I carabinieri ci hanno consigliato di installare inferriate e antifurto». Ancora peggio è andata ad una famiglia di Alpo. Tatiana Pasetto, classe 1990, ha reso pubblico, con un post su Facebook, il furto di un’auto: «Nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 febbraio dei ladri si sono introdotti in casa dai miei genitori mentre dormivano. Hanno preso le chiavi e rubato l’auto che era parcheggiata nel loro garage. Si tratta di una Ford Fiesta 5 porte bianca targata DZ 713 PB. Abbiamo sporto denuncia ai carabinieri, ma come ben sappiamo tanti occhi attenti possono aiutare molto di più. La macchina è bi-fuel (benzina e gpl) e quando l’hanno rubata aveva poco carburante. Inoltre ci è stata recapitata a casa una multa del giorno successivo al furto, comminata tra Valeggio e Peschiera».

Una quindicina di giorni fa anche l’agriturismo Dal Perba, sito su strada del Chiodo, ha subito un furto. «Hanno rubato posateria, utensili da macelleria ed altri attrezzi per un valore di circa 10mila euro», spiega sconsolato Giacomo Zattarin, socio di Giampaolo Perbellini nella gestione dell’agriturismo. «Già in primavera avevamo avuto visite sgradite. Allora avevano sottratto del rame. Abbiamo denunciato tutto ai carabinieri e fatto costruire un impianto d’allarme. Le forze dell’ordine nei campi non si vedono». Anche alcune famiglie che abitano vicino a Paluani hanno subito incursioni, sempre quando non c’era nessuno presente in casa. In via Brigate Alpine due malviventi hanno cercato qualche giorno fa di entrare in un’abitazione, ma sono stati scoperti per tempo e messi in fuga. Malintenzionati sono entrati anche nella proprietà di Quintarelli, tra via Mantovana e strada del Chiodo. Gli abitanti si dichiarano stanchi e si sentono insicuri anche a casa loro. Ivan Zamperini sottolinea: «Dà fastidio il fatto che, oltre al danno materiale ed a quello morale, i responsabili siano fuori il giorno dopo. Ammesso che vengano fermati per tempo. La situazione è frustrante».

Francesco Bommartini
Suggerimenti

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il progetto del traforo è stato ridotto (niente camion e una sola canna). Tu cosa faresti?
Facciamo il traforo corto
ok