CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.01.2018

L’energia costerà al Comune mezzo milione

Le bollette degli edifici, spazi e impianti comunali di Vigasio costano più di mezzo milione di euro. È infatti di circa 509.750 euro la previsione di spesa relativa. Gli uffici municipali hanno già adottato uno specifico impegno di fondi in bilancio. Le forniture a carico del Comune sono quelle di municipio, sale civiche, scuole materna statale e di Isolalta, scuole elementare e media, impianti sportivi, cimitero e illuminazione votiva, semafori e pubblica illuminazione di strade e piazze. Partendo dalla verifica dei consumi dello scorso anno, gli uffici hanno fatto previsioni di spesa che, salvo sorprese, dovrebbero essere realistiche. Le bollette in termini assoluti più salate sono sicuramente quelle ipotizzate per l’energia elettrica, per la quale si prevedono esborsi per oltre 336mila euro. Circa 122mila, invece, gli euro che sono stati messi da parte per pagare il gas metano, più di 47mila quelli destinati a saldare le fatture dell’acqua e quasi 14mila quelli accantonati per telefoni e connessioni Internet. Per la parte informatica delle dotazioni comunali, solo per quello che concerne la gestione e la manutenzione del software, in questi giorni il Comune ha invece impegnato in bilancio quasi 39mila euro. • LU.FI.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1