CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.01.2018

Circolo Noi senza candidati Appello del consiglio pastorale

La sede del Circolo Noi di Vigasio in cerca di direttivo FOTO PECORA
La sede del Circolo Noi di Vigasio in cerca di direttivo FOTO PECORA

Al circolo Noi di Vigasio si cercano candidati per dirigerlo. Ad aprire la fase di raccolta dei nominativi è stato il consiglio pastorale parrocchiale, istituto previsto dal Codice di diritto canonico e il cui scopo è quello di esprimere concretamente la natura gerarchico comunionale e di permettere quindi la partecipazione dei fedeli allo svolgimento e alla programmazione della vita pastorale della chiesa. Nell’ultima riunione, il 15 gennaio scorso, l’organismo, neo eletto, ha discusso, tra gli altri argomenti, la problematica relativa al circolo Noi, da tempo in cerca appunto di candidati per il nuovo consiglio direttivo. Infatti, alla riunione convocata il mese scorso per il rinnovo del consiglio direttivo del Centro giovanile Noi di Vigasio non si è potuto procedere per la mancanza di candidati ad esclusione di una sola persona che si è proposta e quindi resa disponibile. A seguito di ciò, l’attività del circolo ed il bar di via Chiesa sono stati chiusi dallo scorso 31 dicembre. «Dopo aver spiegato ai membri del consiglio che il circolo Noi era stato chiuso per mancanza di candidati per il nuovo direttivo», è scritto in un comunicato pubblicato domenica scorsa sul foglio notizie della parrocchia e sui social, «e che il circolo non è solo il bar, ma una serie di iniziative promosse dalla parrocchia, da gruppi e sostenuti e coordinati dal circolo stesso, si è convenuti che si proceda ad un nuovo tentativo di costituire un direttivo, visto che tante persone hanno espresso la loro perplessità dopo la chiusura». Da qui la nuova iniziativa per cercare di uscire dall’impasse. «Perciò, attraverso un modulo si accettano candidature che dovranno pervenire ai parroci e che andranno a formare il nuovo direttivo», si legge ancora nel comunicato. «Speriamo che qualcuno si faccia avanti (anche qualche famiglia e qualche giovane) visto che l’impegno non è così gravoso. Infatti il compito del direttivo è solo di coordinazione delle varie attività proposte dai gruppi e associazioni in parrocchia». Questo sarà, dunque, l’ultimo tentativo per risolvere la questione. «Se ciò non avverrà», conclude la nota del consiglio pastorale, «dovremo a giugno chiudere definitivamente l’associazione. Le candidature dovranno pervenire ai parroci entro domenica 4 febbraio. Nella stessa giornata avremo la possibilità del tesseramento e si terrà in fondo alla chiesa». • V.L.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1