CHIUDI
CHIUDI

19.01.2019

Cambia il progetto del District park

Località Vo’ de Rua in cui sta sorgendo il District park FOTO PECORA
Località Vo’ de Rua in cui sta sorgendo il District park FOTO PECORA

Il progetto del District Park cambia, nella forma più che nella sostanza, e il Comune ci guadagna la possibilità di realizzare una ciclabile in un’area del paese in cui sarebbe comunque stato necessario rendere più sicura la mobilità sia delle biciclette che dei mezzi a motore. Le novità riguardanti il grande polo logistico di cui ha iniziato ad aprile la realizzazione la società Serenissima Sgr sono contenute in una variante al Piano urbanistico attuativo del District che è in pubblicazione in questi giorni. «Si tratta di una modifica che dal punto di vista del piano consiste sostanzialmente in un ridisegno dei lotti interni, che è evidentemente legato alle esigenze delle aziende che intendono realizzarvi le loro strutture logistiche; una serie di modifiche che non comportano diminuzioni per quanto riguarda le percentuali riservate a verde e servizi», spiega il sindaco Eddi Tosi. Poi, però, sottolinea che dei cambiamenti questa novità li porterà per quanto riguarda la viabilità del paese. «Il progetto prevedeva la realizzazione all’interno del District Park di un tratto di pista ciclabile che, a dire il vero, era poco utile», dice Tosi. «Partendo da questa considerazione, abbiamo concordato con Serenissima Sgr che la spesa prevista per quella ciclabile venga monetizzata e che i soldi siano consegnati al Comune, il quale con essi potrà realizzare una pista per le bici in un punto in cui essa sarà sicuramente maggiormente utilizzata», aggiunge. «Avevamo già in programma la sistemazione dell’incrocio fra le vie Zambonina ed Alberto da Giussano, operazione per la quale abbiamo ottenuto un contributo di 25mila euro da parte della Provincia, ed ora, grazie ai soldi che arriveranno grazie alla variante al parco logistico, sarà possibile realizzare un tratto di ciclabile che da quel punto andrà verso Campagnamagra», spiega il primo cittadino. Secondo le previsioni, che dovranno essere confermate da un computo metrico definitivo, la monetizzazione della ciclabile del District Park dovrebbe valere circa 60-70mila euro. Va detto, comunque, che il progetto complessivo del parco logistico prevede che esso si estenda su una superficie di un milione e 30mila metri quadrati, anche se ora ne è iniziata la realizzazione per il 50 per cento. Per ricompensare la comunità della trasformazione da agricola a polo logistico di una comunque ampia porzione del territorio comunale, Serenissima Sgr ha già versato al Comune tre milioni di euro, che verranno spesi per il completamento del polo scolastico, e sta realizzando la circonvallazione Ovest del paese. Una strada lunga 2,1 chilometri, questa, che congiungerà la provinciale 53, che arriva dal casello autostradale di Nogarole Rocca, alla 24, che porta verso Povegliano e Villafranca, e che costa poco più di 10 milioni di euro. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca Fiorin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1