CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2018

Assemblea dell’Aido per ricordare i donatori del paese

Fulvio Bonomi
Fulvio Bonomi

L’anno scorso l’Aido comunale ha festeggiato i suoi primi 40 anni. Una ricorrenza che verrà ricordata oggi in occasione dell’assemblea alle 15 nella sede di viale Bassini, 1. All’ordine del giorno figurano, infatti, la relazione sull’attività svolta nel 2017, elaborata dal consiglio direttivo; l’approvazione del bilancio consuntivo e preventivo per l’anno 2018. «La nostra associazione», spiega il presidente dell’Aido Fulvio Bonomi, «è nata nel 1977 quando, nell’Avis, era maturata la convinzione che sarebbe stato bello far sorgere anche a Vigasio un’associazione per la donazione di organi». Continua Bonomi: «Il direttivo della sezione Avis, sotto la presidenza del compianto Egidio Beghini, e altre persone sensibili, organizzarono riunioni pubbliche per informare e far conoscere alla popolazione l’esigenza del dono degli organi post-mortem. Nacque così l’associazione Aido di Vigasio che fu costituita il 15 dicembre 1977». Quindi Bonomi ricorda gli ultimi due esempi di altruismo. «Quelli di Alessandro Panzarini e Ines Moscardo che hanno donato le cornee per ridare la vista a chi ne ha bisogno, ma anche Dino Convolato ed Elisabetta Cichellero, i nostri primi testimonial, che vivono e vivranno per sempre negli occhi, ma anche nel sorriso, nella cordialità e nella fierezza dei volti riconoscenti di tanti nostri fratelli rinati». •

V.L.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1