CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.02.2018

«Un po’ di lievito» sulla politica e sulla carità

Papa Francesco
Papa Francesco

Il programma è quello definito da monsignor Giampietro Fasani, poche settimane prima di andarsene. Così come il nuovo nome «Un po’ di lievito. Conversazioni nel tempo di Quaresima». E stasera prende avvio. È il ciclo di incontri dei Quaresimali organizzato dalla vicaria di Villafranca-Valeggio come occasione per «lasciarsi provocare a vivere da cristiani le sfide dell’oggi», come cita il sottotitolo. Il tema di ciascuna serata richiama un monito di papa Francesco. Stasera si comincia con il giornalista Marco Tarquinio, direttore de L’Avvenire, che alle 20.45, al teatro Alida Ferrarini di Villafranca, parlerà dell’impegno dei cattolici in politica partendo dall’appello di Bergoglio: «La politica sia vissuta come alta formazione di carità». «Don Giampietro», spiega Stefano Pasqualetto, del consiglio pastorale, «credeva alla chiesa missionaria, aperta al mondo, come indicato da Papa Francesco. E ha voluto cambiare nome ai Quaresimali proprio per aprire un colloquio con il territorio, oltre i confini parrocchiali». Gli incontri sono tre. Il secondo si terrà il 7 marzo, alle 20.45, al teatro Smeraldo di Valeggio. Il tema affrontato da Giorgio Mion, professore di economia aziendale all’ateneo scaligero, sarà «Il lavoro è molto più che un mestiere». Infine, il 14 marzo, sempre al Ferrarini di Villafranca, padre Mario Hadchiti, francescano già parroco di Gerico, si riferirà al richiamo del Papa: «No all’odio, alla violenza e alla paura». L’ingresso alle serate è libero e aperto a tutti. •

M.V.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1