CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.11.2017

Spinge suo padre
in carrozzella e corre
la Verona Marathon

Matteo Berton, 44enne infermiere del 118 di Verona emergenza, ha portato suo padre Carlo, 86enne ex presidente degli artigiani valeggiani, lungo il percorso della Verona Marathon. Per farlo ha dovuto affrontare due ostacoli: un allenamento più sostenuto e le resistenze di sua mamma Antonietta che non voleva che il marito subisse una strapazzata. «Per quanto riguarda la preparazione», rivela Matteo Berton, «ho allungato gli allenamenti, disputando poi in quattro ore e 10 minuti anche la Venice Marathon». Poi il podista è riuscito a vincere i dubbi della madre. «Siamo arrivati all’ accordo che in caso di pioggia non ci saremmo presentati al via. Certo nemmeno io volevo scherzare con la salute di mio papà. Volevo solo fargli rivivere quei momenti che lui, grande camminatore e appassionato di montagna, conosceva bene prima di perdere progressivamente la mobilità agli arti inferiori». «Arrivati in piazza Bra, con i miei due bambini che c’hanno accompagnato al traguardo», conclude l’infermiere valeggiano, «ci sono stati anche gli applausi del pubblico, oltreché la soddisfazione d’avercela fatta».A.F.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1