Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 22 settembre 2018

«Graffiti» dipinge le centraline

Terminerà domani il progetto Graffiti. Espressioni a colori 2018 che ha visto impegnati otto giovani artisti di età compresa tra i 14 e i 18 anni. In queste settimane, sotto la guida del writer Michele Vicentini, in arte Exem, hanno dipinto le pareti di tre centraline dell’energia elettrica (in via dei Pittori, via San Pietro e via Fratelli Cervi). A conclusione dell’iniziativa domani alle 11 vi sarà un incontro-mostra con gli artisti con la presentazione dei murales attraverso scatti fotografici. Il progetto di quest’anno, organizzato dall’assessorato alle Politiche sociali e realizzato con la collaborazione della Società cooperativa Spazio aperto e della Cooperativa sociale Azalea, è stato il prolungamento del precedente Progetto murales, svoltosi nel 2017. Anche questa volta i giovani artisti hanno dato sfogo al loro estro, provando la sensazione di potersi esprimere liberamente. •