CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.01.2018

Sistemata la scalinata Cantiere di villa Romani agli ultimi ritocchi

Ultimi ritocchi alla scalinata di villa Romani FOTO PECORA
Ultimi ritocchi alla scalinata di villa Romani FOTO PECORA

Dopo l’adeguamento sismico dell’edificio, a Villa Romani è stata sistemata anche la scalinata che conduce all’ingresso. I lavori, che sono in fase di ultimazione in questi giorni, prevedono il ripristino della balaustra laterale, in cui mancavano alcune colonnine, e degli elementi decorativi. Sono stati inoltre messi a posto i gradini, che presentavano crepe. Sono in corso anche i lavori di sistemazione della terrazza esterna dell’edificio, che non era agibile a causa dell’inadeguatezza strutturale e geometrica della balaustra. Nel giro di un mese anche questo intervento sarà terminato e l’amministrazione potrà così procedere all’inaugurazione dell’intero restauro della villa, che è anche sede della scuola dell’infanzia del capoluogo. «La nostra volontà», spiega l’assessore alle manutenzioni Gianfranco Dalla Valentina, «è quella di recuperare gli edifici comunali dal punto di vista sia architettonico che funzionale. È un modo per dare lustro alla nostra storia e alla nostra cultura. Questa amministrazione ha mostrato di avere attenzione per l’arredo urbano del Comune, riqualificando i centri abitati. Anche con la sistemazione della scalinata, vogliamo restituire un’immagine importante al nostro patrimonio immobiliare. L’obiettivo è che la scalinata sia bella e sia fruibile in sicurezza. Ci piacerebbe intervenire anche sulla torre, ma in tempi brevi non riusciamo». Il riferimento è alla torre circolare, nota come «guglia», che fu eretta nel 1834 e che è senza dubbio uno dei simboli del Comune di Sona. Da tempo, necessita di un intervento di restauro. F.V.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1