CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.02.2018

Miriam racconta le montagne della Bolivia

È in programma per stasera alle 21, il secondo appuntamento della rassegna La montagna si proietta in collina, quest’anno dedicata all’alpinismo in rosa. Ospite della serata è Miriam Campoleoni che presenterà il progetto Breathing new life-Sulle vette della Bolivia. Miriam è una giovane milanese, studentessa universitaria e appassionata di alpinismo. Fa parte dell’associazione Lambda, creata un paio di anni fa da un gruppo di amici, con lo scopo di promuovere sport, esperienze e passioni. Dal settembre 2015 al settembre 2016 ha vissuto in Bolivia, dove ha prestato servizio come volontaria presso Oikia, una casa di accoglienza per ragazzi di strada. Proprio durante questa esperienza si è avvicinata all’andinismo e si è inoltre occupata di disabilità e inclusione sociale. Il progetto «Breathing new life» nasce nell’estate del 2016 da un incontro ad alta quota, sulla montagna Huayna Potosi, tra Miriam e David, che alcuni anni prima aveva subito un incidente durante un’arrampicata, perdendo il 70 per cento dell’uso delle gambe. Nel 2017 Miriam e David, insieme ad un team di supporto, sono riusciti a salire tre montagne sopra i 6.000 metri in Bolivia. L’ingresso alla serata, che si svolgerà nel teatro parrocchiale di Sona, costa cinque euro. •

F.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1