CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.01.2018

Il Comune sostiene i volontari con contributi alle associazioni

Un’ambulanza con i volontari del Sos di Sona FOTO PECORA
Un’ambulanza con i volontari del Sos di Sona FOTO PECORA

Federica Valbusa Ammontano a circa 40 mila euro i contributi assegnati dall’amministrazione alle associazioni culturali, ricreative e sociali. Con una delibera del 27 dicembre, la giunta ha stabilito gli importi da distribuire a ventisette gruppi operanti sul territorio per sostenere le loro attività ed iniziative. A Sona, il volontariato è molto attivo: le associazioni impegnate nei diversi ambiti sono infatti più di cento. «L’associazionismo sonese», dichiara l’assessore Gianmichele Bianco, «coopera in modo molto stretto con il Comune, permettendo azioni di sussidiarietà orizzontale che completano l’opera dell’amministrazione. Come più volte ripetuto, senza le associazioni saremmo un Comune molto più povero in iniziative e attività». Un contributo pari a 7 mila e 516 euro è stato destinato al corpo bandistico di Sona per l’attività svolta durante l’anno e per la borsa di studio «Severino Ridolfi». La Pro Loco ha ricevuto oltre 5 mila euro per l’evento «Food & wine festival» ed oltre 3 mila euro per i soggiorni estivi e il pranzo di Natale per i cittadini over 60. All’associazione Cavalier Romani sono stati assegnati 5 mila euro per il progetto «Guida sicura» e duemila e 600 euro per il progetto «Associazioni in rete». Al Sos sono stati destinati 5 mila euro per l’attività della Protezione civile e 2 mila e 300 euro per l’acquisto della nuova ambulanza. Gli altri gruppi del territorio hanno ricevuto contributi minori. «Se si parla di associazionismo», dice Bianco, «si deve parlare con cognizione di causa: serve dare spazi, come la Casa di Alice, strumenti, come il Forum, e risorse, come i contributi, per permettere di amplificare le azioni amministrative. Senza volontariato siamo tutti più poveri. Noi siamo e saremo sempre con chi lavora per il bene comune». Il Forum delle associazioni è un organo a cui sono attualmente iscritti 72 gruppi del territorio, che vengono anche coinvolti in attività di formazione. Nel 2017, gli incontri formativi sono stati dieci e hanno riguardato diverse tematiche, come le nuove leggi sull’associazionismo e sull’organizzazione di manifestazioni. I 40 mila euro assegnati a dicembre vanno ad aggiungersi ad altri 10 mila assegnati in precedenza. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1