CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.02.2018

I volti e le storie dei profughi nel libro di Capovilla e Tusset

Don Nandino e Betta Tusset
Don Nandino e Betta Tusset

Volti, storie, tradizioni, differenze relative sono racchiuse in «una sola umanità». Su questo concetto si rifletterà stasera, al teatro Virtus di Sommacampagna, alle 20.30, con don Nandino Capovilla e Betta Tusset autori del volume «Non sapevo che il mare fosse salato» (Paoline editoriale). I due ospiti racconteranno storie di ragazzi che arrivano attraverso il Mediterraneo sulle coste italiane. Gli interventi dei relatori saranno accompagnati dal duo acustico «StorieStorte» di Corinna Venturini e Giorgia Dalle Ore. La serata è organizzata dalla libreria Castioni di Lugagnano in collaborazione con la parrocchia e la biblioteca di Sommacampagna, la comunità Emmaus di Villafranca, la cooperativa sociale I Piosi. •

M.V.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1