CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.01.2018

Commedia di Goldoni in scena all’auditorium

Lorenzo Quaini Sesto appuntamento del teatro Sold Out! venerdì alle 21 nell’auditorium Urbani di via Scuole a Caselle. La Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria (Venezia), arriva a grande richiesta con il teatro di Carlo Goldoni, proponendo La Bottega del Caffè, uno dei massimi capolavori del grande commediografo veneziano. Del 1735, la commedia è ambientata in un campiello veneziano, sul quale si affacciano una locanda e tre botteghe: un barbiere, una bisca e una caffetteria. L’azione scenica si sviluppa in un giorno: dalla livida luce dell’alba al calar della notte, nel periodo del carnevale. La trama ruota attorno alla Bottega del Caffè di Ridolfo, uomo saggio, equilibrato e generoso, che rappresenta la rettitudine ed il buon senso. Suo diretto antagonista è Don Marzio, nobiluomo napoletano, pettegolo, indiscreto e instancabile seminatore di zizzania. Animano la scena altri personaggi, protetti o vittime di questi due: Eugenio, ricco mercante di stoffe, dedito al vizio del gioco e donnaiolo impenitente, marito di Vittoria, donna onesta e virtuosa. Eugenio è un uomo frivolo, che vive dissipando il suo patrimonio tra donne e gioco, spesso alla bisca di Pandolfo, imbroglione, baro ed usuraio. La piazza è frequentata anche da Flaminio Ardenti che, sotto le mentite spoglie di conte Leandro, vive con le vincite al gioco e mantiene la giovane Lisaura. I biglietti sono e in prevendita all’ufficio cultura, 045.8971357, o al Verona Box Office di Via Pallone, Verona (045.8011154), o ancora online su www.arteven.it, e nei punti Vivaticket. •

Lorenzo Quaini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1