CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.02.2018

Carta d’identità elettronica Il Comune è pronto

Lorenzo Quaini Novità all’ufficio anagrafe del municipio. A partire da martedì, il servizio demografico rilascerà la Carta d’identità elettronica (Cie) il cui costo complessivo, da versare agli sportelli comunali, è di euro 22. La nuova carta d’identità elettronica è realizzata in materiale plastico, delle dimensioni di una carta di credito, dotata di un microchip che memorizza i dati del titolare. Per i cittadini di età maggiore o uguale ai 12 anni è prevista la rilevazione delle impronte digitali. La si può richiedere a partire dai sei mesi antecedenti la data di scadenza del precedente documento, o in seguito a deterioramento, smarrimento o furto: in questi ultimi due casi è necessario presentare denuncia di smarrimento o furto. Il cittadino dovrà recarsi in anagrafe munito di foto-tessera a colori e ad alta definizione; con la precedente carta d’identità o denuncia di smarrimento; la tessera sanitaria magnetica recante codice fiscale e codice a barre. All’atto della richiesta di emissione della carta, il maggiorenne può esprimere il consenso o diniego alla donazione degli organi; la dichiarazione è facoltativa. La carta è spedita direttamente al cittadino che la riceverà, indicativamente, entro una settimana dalla richiesta, all’indirizzo da lui indicato. Nell’occasione è compito dell’ufficio comunale fungere da terminale per l’acquisizione e l’invio dei dati del cittadino al gestore incaricato dal ministero dell’Interno, il quale provvederà alla stampa ed alla speciazione della carta d’identità elettronica. La validità del documento varia a seconda dell’età del titolare, cioè: tre anni per i minori di età inferiore ai tre anni; cinque anni per i minori di età compresa tra i tre e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni. •

Lorenzo Quaini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1