CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.02.2017

«Punire
non serve!»
Pedagogisti
e genitori

Una marachella, un brutto voto a scuola, una nota della maestra. Sono da punire? È la domanda che si rivolgono spesso i genitori. Giovedì alle 20.45 Daniele Novara, direttore del centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti di Piacenza, cercherà di affrontare il tema nell’ambito dell’incontro programmato al Teatro Parrocchiale (via Regina Margherita, 12) di Mozzecane.

L’appuntamento formativo gratuito è rivolto a tutta la cittadinanza e in particolare a genitori di bambini fino ad 11 anni, consapevoli che spesso relazionarsi con figli che commettono intemperanze non è facile.

Già il titolo della serata, «Punire non serve a nulla!», fa luce sul comportamento che gli adulti dovrebbero evitare. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale insieme all’Istituto comprensivo locale, alle cooperative sociali Tangram di Valeggio e I Piosi di Sommacampagna, che gestiscono servizi educativi e di supporto all’infanzia in paese, oltre che dal Consorzio Sol.Co. di Verona. Nel pomeriggio dello stesso giorno Novara con il suo team curerà anche un incontro di formazione specifico rivolto a insegnanti ed educatori sul metodo «Litigare bene», per imparare ad essere costruttivi anche nei momenti di scontro con i ragazzi.VA.ZA.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1