CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.11.2017

Studenti si sfidano ai fornelli in Fiera
Cucinano piatti con il vialone nano

Si disputa domani al Palariso, alla Fiera del bollito con la pearà, la nona edizione del trofeo «Città del Riso. Conoscere il Nano Vialone Veronese Igp e la carne italiana», concorso gastronomico riservato agli studenti delle scuole alberghiere italiane. La gara ha l’intento di promuovere tra i futuri chef l’uso in cucina del vialone nano prodotto nel territorio veronese e della carne italiana di qualità. Quest’anno partecipano alla sfida 12 istituti di sei diverse regioni: Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Liguria e Toscana. Gli studenti in gara saranno in tutto 24, ogni scuola gareggerà infatti con due ragazzi: uno proporrà un primo piatto a base di riso e l’altro un secondo di carne italiana. La somma dei voti assegnati ai due piatti di ciascun istituto determinerà la scuola vincitrice del concorso. Quest’edizione del trofeo ha fatto registrare un record di iscrizioni, tanto che la gara si dovrà svolgere in due manche: la prima, il mattino, per gli istituti più vicini alla sede del concorso, la seconda nel pomeriggio per i concorrenti dalle province più lontane. Nel 2016 il trofeo era andato all’istituto Stimmatini di Verona. Le premiazioni dei vincitori sono in programma per le 20,30. Nella stessa sera alle 21 saranno anche consegnati al distretto scolastico i defibrillatori acquistati con il contributo di Ente fiera, Comune, associazione Carabinieri e associazione Combattenti e Reduci. La Fiera del bollito con la pearà chiuderà i battenti domenica.

Mariella Falduto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1