CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.09.2018

Sagra dell’Anara Pitanara con 25mila presenze

La statua all’ingresso della sagra di Tarmassia
La statua all’ingresso della sagra di Tarmassia

Numeri in crescita per la sagra dell’Anara Pitanara di Tarmassia che ha appena chiuso la sua dodicesima edizione, che per gli organizzatori è stata da record e che conferma come l’appuntamento proposto dalla frazione che conta 1.100 abitanti sia molto atteso. Particolarmente soddisfatto il presidente de La Compagnia de l’Anara, Elena Meneghelli: «In totale le presenze sono state più di 25mila, non possiamo che essere entusiasti di questa edizione che ci ha permesso di guardare con ottimismo al futuro della manifestazione. La sagra è stata resa possibile dal lavoro di 130 volontari e oltre 120 sponsor, e che ha visto come protagonisti più di 100 artisti sul palco, compreso il complesso bandistico scaligero Vincenzo Mela, 45 artisti tra scultori, pittori e fotografi che hanno esposto negli spazi dedicati e 20 bancarelle espositive». Il successo della sagra è dovuto anche al Maravilia Festival, vera manifestazione nella manifestazione, quest’anno dedicata al circo e alla sua storia; tra gli ospiti, Alessandro Serena il nipote di Moira Orfei. Per Marco Biasetti, direttore artistico, dle festival, l’edizione 2018 è stata di quelle da ricordare: «Sono soddisfatto della programmazione artistica, ma soprattutto dello stupore e dell’emozione che ho visto negli occhi delle persone in platea e nel divertimento dei più piccoli. Il tema del circo si è sposato benissimo con l’idea del Maravilia ed ogni serata è stata un grande evento. Ringrazio la Compagnia de l’Anara che anche quest’anno mi ha permesso di collaborare con persone speciali».

M.F.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1