CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.01.2018

Rassegna teatrale da Mazzamauro fino a Gioele Dix

Mariella Falduto Prenderà il via venerdì alle 21 la stagione 2018 del teatro Capitan Bovo, con il primo di otto appuntamenti teatrali programmati tra gennaio e marzo. Si incomincia con Anna Mazzamauro e il suo spettacolo Nuda e cruda. L’attrice, divenuta molto popolare e conosciuta per il ruolo della signorina Silvani della saga di Fantozzi, ma soprattutto grande interprete del teatro italiano, questa volta «esorta a spogliarsi dei ricordi cattivi, degli amori sbagliati, dei tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, ad esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici». Venerdì 2 febbraio va in scena Forbici follia, commedia della Compagnia Torino Spettacoli che miscela generi diversi. Venerdì 9 febbraio Gioele Dix propone Vorrei essere figlio di un uomo felice, monologo personale e divertente sulla paternità. Sabato 17 febbraio, la Compagnia dell’Alba in coproduzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo presenterà Tutti insieme appassionatamente, il musical portato al successo dal famoso film con Julie Andrews. Venerdì 23 febbraio arriva Caveman, l’uomo delle caverne, con Maurizio Colombi, spettacolo in scena in trenta paesi sul rapporto di coppia. Giovedì 1 marzo, Paolo Cevoli con La Bibbia, propone una rilettura in chiave pop della bibbia. Venerdì 9 marzo Gaia de Laurentis e Ugo Dighero saranno i protagonisti dello spettacolo comico L’inquilina del piano di sopra. Infine, venerdì 16 marzo chiuderanno la stagione i Legnanesi con lo spettacolo Colombo si nasce, ambientato nel giorno della festa della Donna. I biglietti oltre che alla biglietteria del teatro sono in vendita on-line su www.liveticket.it e nei punti vendita Liveticket. Informazioni sul sito www.capitanbovo.it. •

Mariella Falduto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1